Usa le quattro frecce per comunicare con i clienti, pusher in manette

A finire in manette un magrebino di 28 anni senza fissa dimora con una residenza fittizia a Senna Lodigiana (Lodi). A bloccarlo in un parcheggio di via Atleti Azzurri d'Italia i carabinieri della stazione di Piacenza Levante: addosso aveva 11 grammi di cocaina

La droga sequestrata

Azionava la quattro frecce per dare il segnale di via libera ai clienti ma i carabinieri lo hanno arrestato. A finire in manette un magrebino di 28 anni senza fissa dimora con una residenza fittizia a Senna Lodigiana (Lodi). A bloccarlo i carabinieri della stazione di Piacenza Levante. I militari nei giorni scorsi avevano notato un via vai sospetto in un parcheggio di via Atleti Azzurri d'Italia nei pressi del supermercato: un uomo a bordo di una Ford Fiesta si aggirava nell'area e ad ogni sosta azionava le quattro frecce come per lanciare un segnale. Lo hanno fermato e perquisito. Addosso aveva 11 grammi di cocaina divisa in 5 dosi e un bilancino di precisione e cento euro in banconote da 20. E' stato portato al comando provinciale e arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 22 anni dopo lo schianto contro un terrapieno, trovata dopo diverse ore

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • Massimo scrive di una busta misteriosa: un affare li avrebbe potuti dividere e lui l'ha uccisa?

  • Massimo la uccide e poi le scrive su WhatsApp. Perazzi chiamò due volte i carabinieri

  • In auto contro un Tir, due feriti gravissimi

Torna su
IlPiacenza è in caricamento