Veterinario sospeso a Borgonovo aggredisce Stoppa di Striscia la Notizia

Accusato di aver soffocato cuccioli di cani e di altri animali in sacchetti di plastica e di aver molestato le dipendenti. E' stato sospeso dall'ordine ma continua ad esercitare. Striscia la Notizia gli ha fatto visita

Un momento del servizio di Striscia la notizia

Un veterenario di Borgonovo era stato arrestato il 4 maggio del 2012 dai carabinieri di Santa Maria della Versa nel corso un'operazione alla quale hanno partecipato anche i militari di Stradella (Pavia) e gli uomini del Corpo Forestale dello Stato.

L'inchiesta è condotta dalla dottoressa Ilaria Perinu, sostituto procuratore della Procura di Voghera (Pavia). Secondo le accuse, l'uomo avrebbe ripetutamente molestato alcune dipendenti delle due cliniche per animali che gestiva a Santa Maria della Versa (Pavia) e a Borgonovo, costringendole anche ad assistere alle sevizie di numerosi animali.

Dalle indagini è emerso che il veterinario avrebbe soffocato cuccioli di cani e di altri animali in sacchetti di plastica; in altri casi avrebbe sottoposto gli animali ad interventi chirurgici molto dolorosi senza effettuare l'anestesia. E' stato citato in giudizio con moltissimi capi di accusa. E per disposizione della Procura della Repubblica ha l'obbligo di firma presso la locale polizia giudiziaria e non può svolgere l'attività nei suoi ambulatori. L'ordine dei veterinari ha avviato un procedimento disciplinare e lo ha sospeso per sei mesi. Successivamente ha avuto una seconda sospensione e attualmente non può esercitare "ma abbiamo il sospetto che continui a farlo" dicono dall'Ordine.

Adesso, nel marzo del 2013, Edoardo Stoppa di Striscia la Notizia si è recato a far visita al veterinario, il quale secondo Striscia la Notizia sembra che continui ad esercitare nonostante sia sospeso dall'ordine. Ecco quanto è successo: IL VIDEO DI STRISCIA LA NOTIZIA

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • Precipita nelle acque del Po, salvato appena in tempo

  • «Mi aveva preso in giro: non le servivo più, poi l'ho afferrata per il collo»

  • Travolto da un furgone mentre attraversa la Provinciale sulle strisce, grave un bambino

  • Auto avvolta dalle fiamme, conducente scende appena in tempo e si salva

  • Dopo un folle inseguimento tra la gente si scaglia contro i carabinieri: arrestato

Torna su
IlPiacenza è in caricamento