Piacentino tenta un colpo all'Auchan, arrestato in via XXI aprile dopo un inseguimento

I carabinieri del nucleo operativo radiomobile hanno arrestato un piacentino di 27 anni che nel pomeriggio di oggi ha tentato di portare a segno un colpo all'Auchan. E' stato fermato dopo un inseguimento ad alta velocità in via XXI aprile

Dopo un lungo inseguimento conclusosi in via XXI aprile a Piacenza, oggi, 10 febbraio, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Codogno, con la collaborazione del reparto di Piacenza, hanno arrestato V.P. 27 anni, italiano, con già precedenti per furto aggravato e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e residente a Piacenza.

IL FURTO - L’uomo, alla guida di un Ford Transit si è recato nei pressi del cantiere dell’Auchan di San Rocco al Porto dove sono in corso i lavori per l’allargamento del centro commerciale e, approfittando della pausa pranzo, ha caricato il furgone di materiale vario (impalcature, materiale in ferro, bobine di rame) per un valore di 2mila euro.

Poco prima di "terminare l’opera" è stato notato dal responsabile del cantiere che gli ha intimato di fermarsi minacciando di chiamare i carabinieri. V.P. per tutta risposta ha minacciato l’uomo di gravi conseguenze qualora fosse stato dato l’allarme e, notando che nel frattempo gli operai avevano formato una sorta di blocco stradale con le loro auto impedendo la fuga del furgone, si è messo alla guida del mezzo ed incurante del blocco si è lanciato contro gli operai che hanno fatto appena in tempo a spostarsi.

LA FUGA - L'uomo ha tentato inizialmente la fuga in direzione nord sulla via Emilia ma poco dopo è stato intercettato dalla pattuglia dell’Aliquota Radiomobile inviata sul posto grazie alla pronta chiamata al 112. Invertita la direzione di marcia il ladro si è diretto verso Piacenza con i militari sempre dietro che, visto il traffico, hanno atteso il momento più opportuno per fermare il furgone.

L'ARRESTO - Giunti a Piacenza in viale XXI aprile il furgone veniva così bloccato e il giovane, col successivo supporto della pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Piacenza, è stato arrestato per furto aggravato. Dopo il fotosegnalamento il piacentino sarà portato alle Novate in attesa della convalida dell’arresto che si svolgerà presso il Tribunale di Piacenza, mentre il successivo processo si svolgerà a Lodi per competenza territoriale.

Potrebbe interessarti

  • Prurito dopo la doccia: allergie e possibili motivazioni

  • Requisiti Reddito di cittadinanza, come fare domanda e quali regole rispettare

  • I trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura, anche durante le vacanze

  • Perché smettere di stirare? Vantaggi e consigli

I più letti della settimana

  • Migliaia di rotoballe divorate dalle fiamme nella notte, nel rogo muoiono anche alcuni bovini

  • Cade da una scala, muore operaio

  • Grave dopo la caduta dal secondo piano

  • Travolto in bici da un furgone, grave un bambino

  • Rissa tra due famiglie poi spunta un coltello: ferito un uomo

  • Esce di strada e si ribalta: donna ferita estratta dall'auto insieme ai tre cagnolini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento