homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Via Buozzi, rientra a casa e sorprende i ladri nell'appartamento

Disavventura per una donna piacentina che, intorno alle 19 dell'8 gennaio, ha subito chiamato il 113. Sul posto le volanti della polizia, ma i ladri sono riusciti a scappare da una finestra

(Repertorio)

Rientra a casa e sorprende i ladri che stanno rovistando all’’interno del suo appartamento. E’ accaduto poco dopo le 19 dell'8 gennaio in via Buozzi, vicino a via Boselli, dove una donna piacentina - che quando ha aperto la porta della sua abitazione, ha scoperto di avere gli sgraditi ospiti in casa - ha subito avvertito il 113. Sul posto sono intervenute le volanti della polizia ma, all’arrivo degli agenti, gli intrusi erano già riusciti a scappare passando da una finestra che affaccia sul cortile all’interno. La polizia ha perlustrato tutta la zona ma senza esito. Al momento non si sa ancora se i malviventi siano riusciti a portare via qualcosa dall’appartamento.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • Vabbeh va! Invece di cianciare provate ad aggregarvi: https://www.facebook.com/groups/779600645462888/ e vediamo un po' quando saremo in tanti cosa succede. Ma bisogna essere davvero in tanti senno non funziona!

  • In genere la fascia oraria che va dalle 19 alle 19.30 è la piu a rischio..... impariamo a organizzarci da soli e se possibile stare in casa durante quell'orario....

  • Insomma qua bisogna davvero fare qualcosa.Non è tanto la rapina in casa che ti fanno, no quello non è il vero spavento,quello veramente pericoloso è che ti può venire un infarto trovandoti addosso delle belve assatanate come queste, che ti entrano in casa e non perchè sono dei tossicomani come quelli che avevamo qualche tempo fa che per poche lire ammazzavano anche le madri.Adesso abbiamo a che fare con gente che la madre non la hanno nemmeno conosciuta quindi ammazzare o far collassare di paura qualcuno, per loro è lo sport preferito oltre che rapinare fa parte del loro lessico naturale.Assumere, assumere, lo avevo già fatto presente. Assumere più persone possibili, capaci di individuare dove e come si muovono quando noi siamo lontani dalle nostre cose più care, come la casa o la macchina e perchè no la bici. Bisogna fare quadrato intorno a questi vermi SCHIFOSI, restare uniti prima che si insinuino nelle nostre vite private e ci tolgono la serenità,ecco perchè vanno fermati subito. Questi ebeti stanno avanzando sempre più, gli abbiamo lasciato già troppa libertà di movimento è ora di stanarli...tutti.

    • Cinelli ti ha risposto Manuel dando logicamente la colpa a Renzi,che è solo uno a capo dei tanrti governi che di cambiare le leggi non ci pensano neanchi.Verdi,gialli,rossi e neri tutti una masnada di gente che non vuol fastidi e che vuole essere difensore della libertà individuale che abbia al centro la persona (il che equivale per cittadini onesti e per i delinquenti) Bisogna poter indagare sui redditi delle persone presenti sul territorio,cone vivono,dove vivono a parte i bar dove si menano-Chi non ha lavoro fuori dalle balle.Ce l'abbiamo tanto con i naufraghi del mare e qui dall'Europa arrivano le pggiori canaglie che non esitanmo ad uccidere per pochi soldi. Certo prendersela con la polizia non è corretto perchè cercano di arginare il fenomeno e tirano il ballo le statistiche che sono un paravento per quello che magari vorrebbero fare ma sono impediti dalla mancanza d'uomini e di mezzi.Ma le tasse noi le paghiamo e anzichè per esempio darle alla Rai comperiamo gazzelle che sfreccino sul territorio. Dobbiamo tenere gli occhio aperti,collaborare con la questura: Segnalare le cose che sembrano pericolose non è fare la spia come ai tempi cupi, ma una salvaguardia se pur minima per prevenire i furti.Dagg denter Piasentin, occhi aperti con la speranza di beccarne qualcuno a cui se possibile dare una legnata.

    • anche se li prendi.. Poi devi fare i conti con la lista dei reati depenalizzati dal governo Renzi (cercala su internet..) , sono fuori dopo 20 minuti.

  • ma piacentini devono stare tranquilli, quanto succede è solo routine.

  • Se non ci rimettiamo a rispedire a casa un bel po di gente...

  • ma piacentini state sereni che i migliori anni sono davanti a noi.......

  • Avatar anonimo di W
    W

    Modus operandi dei nostri signorini con bandiera a sfondo rosso ed aquila nera al centro...auto rubata in strada ad attendere i 2 complici...i sinti invece agiscono con auto con targhe contraffatte...beh..stiamo parlando di "crema sociale"...wow..super risorse...ribadisco che ora persino Mattarella e la pia donna merkel, propritaria dell' unione (de che??) eurabica, Non ci credono più...pofferbacco invocano Rimpatri ed Espulsioni...che siano diventati anche loro leghisti, fascisti, melonisti, populisti e nazisti..oppure si sono svegliati??!!..ed hanno capito che la gente per bene all interno delle PROPRIE NAZIONI..ne ha pieni i co...g..ni!!! Chissà se i tre in fuga si erano fatti prendere le impronte a suo tempo (anche se qui nelle case agiscono coi guanti calzati)..oppure hanno imitato i signorini eritrei e somali non certo profughi che si rifiutano??!!..anche in questo caso la Ue si e' svegliata..IMPRONTE DA RILEVARE ANCHE CON LA FORZA SE NON SI E' CONSENZIENTI...per evitare la presa per il cu.!!...dai che finalmente si liberano i posti alla caritas e negli alberghi da noi pagati per i clandestini...a favore dei nostri concittadini sfortunati che muoiono per strada come ieri...boldrini kyenge e chaouki...rassegnatevi..Non la beve più nessuno la put...nata...del POVERINI...bastaaa!!...chi non e' profugo VA' RIMPATRIATO...discorso del Presidente della Repubblica

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    San Lazzaro, scontro fra due auto in tangenziale

  • Cronaca

    Tenta di speronare la ex in auto: lo aveva appena denunciato dopo anni di botte

  • Cronaca

    Rapinano un bar a Broni, i carabinieri li inseguono e li arrestano a Piacenza

  • Cronaca

    Bici sugli autobus, gli autisti non ci stanno: «Non siamo obbligati a caricarle»

I più letti della settimana

  • Tragico schianto a Chiavenna Landi, due morti

  • Uccide la moglie e poi si spara, si indaga sul movente: «Escludiamo l'intervento di terzi»

  • Frontale fra due auto sulla strada Cementirossi, tre feriti

  • Trattore in fiamme a Ivaccari, si incendiano ettari di campo

  • Con spranghe e catene per una spedizione punitiva: cinque denunce

  • Uccide la moglie e poi si spara, si indaga sul movente: «Una coppia serena e affiatata»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento