Via Colombo, fiamme nell'ex mercato ortofrutticolo comunale

Polizia municipale e vigili del fuoco sono intervenuti nel tardo pomeriggio del 20 ottobre per un incendio causato probabilmente da qualcuno degli abusivi che utilizzano la struttura come riparo di fortuna

Vigili del fuoco e polizia municipale sul posto

Vigili del fuoco e polizia municipale sono intervenuti nel tardo pomeriggio del 20 ottobre per spegnere un incendio divampato all’interno dell’ex mercato ortofrutticolo in via Colombo, all’incrocio con piazzale Roma. Qui alcuni passanti hanno segnalato del fumo che proveniva dall’interno dello stabile comunale in disuso da diversi mesi, dopo il trasferimento del mercato comunale di ortofrutta alla periferia della città. Si tratta di un’area che, consegnata ormai al degrado, ha al suo interno le tracce lasciate da sbandati e senzatetto che la utilizzano quotidianamente come dormitorio. E potrebbe essere stato proprio uno di questi ad appiccare, forse involontariamente, le fiamme che hanno ben presto interessato del materiale abbandonato all’interno. I vigili del fuoco, per entrare con i mezzi ed effettuare lo spegnimento, sono stati costretti a forzare il cancello d’entrata che si affaccia su via Colombo, utilizzando un flessibile per tagliare la catena e il lucchetto. Una volta raggiunto l’incendio, lo hanno spento sera troppa difficoltà. Gli agenti della Polizia municipale di Piacenza, intervenuti con due pattuglie, hanno avviato comunque le verifiche sull’accaduto.

incendio mercato ortofrutticolo 01-2incendio mercato ortofrutticolo 00-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 22 anni dopo lo schianto contro un terrapieno, trovata dopo diverse ore

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • Precipita nelle acque del Po, salvato appena in tempo

  • Auto avvolta dalle fiamme, conducente scende appena in tempo e si salva

  • Dopo un folle inseguimento tra la gente si scaglia contro i carabinieri: arrestato

Torna su
IlPiacenza è in caricamento