Ennesima aggressione con rapina nella notte in via dei Pisoni

Ancora un pestaggio con rapina in via dei Pisoni (zona via Colombo). Stavolta è toccato ad un 30enne romeno che si è visto picchiare e rapinare di 140 euro. La polizia è riuscita a prendere uno dei 3 aggressori

Ennesimo episodio di violenza nella notte in via dei Pisoni (zona via Colombo). Stavolta è toccato ad un 30enne romeno che ha chiamato il 113 dopo essere stato picchiato e rapinato del portafoglio e del cellulare da tre uomini.

Una volta sul posto gli agenti hanno raccolto le testimonianze e la descrizione degli aggressori fornita dalla vittima. I tre uomini erano stati visti fuggire dopo la rapina in direzione della stazione. La polizia, insieme agli agenti, della Polfer ha individuato gli aggressori mentre cercavano di nascondersi tra alcuni convogli in sosta sui binari. Alla vista delle forze dell'ordine i tre si sono separati, ma uno è stato comunque preso. Si tratta di un marocchino 57enne, regolare sul territorio nazionale.

L'extracomunitario è stato trovato in possesso del cellulare del 30enne romeno e aveva alcune macchie di sangue sui vestiti nonchè una ferita alla mano. E' stato quindi arrestato con l'accusa di rapina aggravata in concorso. La polizia sta indagando per risalire all'identità degli altri due malviventi.

(Foto presa da comune.piacenza.it)

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Gatto nero: storia della superstizione (e perché invece porta fortuna!)

  • Downburst: un fenomeno pericoloso e sempre più frequente

  • Guida al bonus bebè, mille euro alle famiglie che hanno avuto un figlio nel 2019

I più letti della settimana

  • Schianto in moto a Monticelli, la vittima è un padre di famiglia

  • Si schianta contro la ruota di un trattore, muore motociclista

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Incidente in autostrada, auto decolla e finisce a cavallo del new-jersey di cemento

  • Europei di Motonautica, incidente per il campione Alex Cremona: è grave

  • Si dà alla fuga dopo lo schianto, rintracciato dai carabinieri: è grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento