Boiardi ai candidati: "Favorevoli al nucleare?"

“Energia per la vita”, il movimento anti-nucleare di Gian Luigi Boiardi, consigliere provinciale, chiederà ai candidati alle Regionali 2010 di dichiarare la propria contrarietà o meno al ritorno del nucleare in Italia. Verranno poi rese note le risposte

Come anticipato nell'edizione dedicata allo speciale nucleare del foglio informativo La Scheggia di "Ca' Boiardi", vista la consuetudine "di non esprimere posizioni compromettenti o ritenute impopolari prima del voto", l'associazione di Gian Luigi Boiardi, consigliere provinciale (Nuovo Ulivo), a seguito delle sollecitazioni dei cittadini che stanno firmando la petizione "Energia per la vita", chiederà ai candidati alle Regionali 2010 di dichiarare la propria contrarietà o meno al ritorno del nucleare in Italia.

La domanda verrà inviata via mail a tutti coloro che si presentano alle prossime elezioni e a cui sarà chiesto di rispondere entro il 15 marzo 2010. Le risposte saranno rese pubbliche prima del voto.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una coop creata per truffare lo Stato e fare soldi, 135 dipendenti senza contributi: scoperta maxi evasione

  • Sbalzato dall’auto che si ribalta nel campo, muore un 51enne

  • Si pente della droga e in confessione ne lascia un chilo e mezzo al parroco

  • Rapinato e picchiato sotto casa

  • Presidente del Vigolo aggredito a bastonate e rapinato, è grave

  • Cade e batte la testa su una lamiera, grave una donna

Torna su
IlPiacenza è in caricamento