Certificazioni ambientali: trend positivo di regione e provincia

Nonostante la crisi non si ferma la certificazione ambientale della organizzazioni della regione e Piacenza si assesra al secondo posto a livello regionale con il 20% delle certificazioni totali

Nonostante la difficile situazione economica, il numero delle organizzazioni pubbliche e private certificate negli ultimi anni è in aumento in tutte le provincie della nostra regione, seppure in misura diversa.

La presenza di organizzazioni dotate di certificazione ambientale, secondo gli standard ISO 14001e EMAS, è un parametro indicativo del grado di sostenibilità della organizzazione economica di un territorio.

Entrambi gli strumenti sono volontari, ma l’EMAS riveste un ruolo di eccellenza nella gestione ambientale con un rigore maggiore per indirizzare le aziende verso il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali. E’ quindi uno strumento preferibile in termini di garanzie e credibilità anche se più oneroso in termini economici e temporali.

Per quanto riguarda la nostra provincia, il totale certificazioni è passato da 3 del 1998 a 103 nel 2008, con un incremento medio annuo del 30%. Analizzando i settori merceologici, quello con il maggior numero di certificazioni EMAS è quello alimentare (65%), mentre il settore con più certificazioni ISO 14001 è quello del commercio e dell’intermediazione (16%).

Sono invece 9 le amministrazioni pubbliche certificate: 7 comuni con ISO 14001 e 2 amministrazioni con EMAS. Il comune di Piacenza guida la classifica con 33 organizzazioni certificate, mentre al secondo posto c’è il comune di Monticelli con 7.

Infine, per quanto riguarda l’incremento progressivo delle aziende certificate, mentre il trend regionale medio nel 2008 è stato del 143%, la provincia di Piacenza segna l’incremento minore della regione (73%).

Tuttavia, se si considerano le organizzazioni certificate, l’andamento della nostra provincia rimane positivo e nel rapporto tra il numero di certificazioni EMAS e ISO, Piacenza mantiene il secondo posto in regione con il 20% di certificazioni, dopo Parma (44%).
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto nella notte: muore un uomo, ferita una 40enne

  • Trovato morto vicino al suo camion, indagini in corso

  • Rischia di annegare in una piscina da giardino, bimbo di 2 anni gravissimo

  • Furti nei magazzini della logistica piacentina, maxi blitz all'alba con quaranta arresti

  • Esce di casa e scompare nel nulla, al via le ricerche di una 45enne

  • Dalla logistica la merce rubata finiva in negozi compiacenti: 14 persone in carcere

Torna su
IlPiacenza è in caricamento