Chiusa con Pianello Frizzante la quarta edizione del Valtidone Wine Fest

Il Valtidone Wine Fest ha chiuso la sua quarta edizione brindando con i vini frizzanti di Pianello. A fare da padrone di casa il gutturnio, presentato da una quarantina di cantine e aziende vitivinicole della zona, tra cui la Cantina sociale di Borgonovo, a cui è stato assegnato il premio Eccellenze 2013, per il miglior gutturnio frizzante dell'anno

Il Valtidone Wine Fest ha chiuso la sua quarta edizione brindando con i vini frizzanti di Pianello. A fare da padrone di casa il gutturnio, presentato da una quarantina di cantine e aziende vitivinicole della zona, tra cui la Cantina sociale di Borgonovo, a cui è stato assegnato il premio Eccellenze 2013, per il miglior gutturnio  frizzante dell’anno.

La giornata di Pianello Frizzante, densa anche degli appuntamenti della tradizionale Fiera di San Maurizio che, in due giorni, chiude il calendario delle manifestazioni estive, è iniziata presto con il taglio del nastro da parte del Presidente della Provincia, Massimo Trespidi, preceduto dalla sfilata degli sbandieratori di Cerreto Guidi, comune toscano gemellato, che hanno accompagnato le autorità al classico tendone del Wine Fest. A fare gli onori di casa il Sindaco di Pianello, Gianpaolo Fornasari che ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di questa nuova edizione della Sagra di San Maurizio, abbinata per  la quarta volta al Valtidone Wine Fest: “Un sentito grazie a tutte le aziende,  le cantine e gli esercizi commerciali di Pianello che in varie forme hanno voluto contribuire all’evento, mettendo in mostra in propri prodotti che sono un’eccellenza del nostro territorio. Ringrazio per questo la  Provincia di Piacenza che ha saputo cogliere l’esigenza di promuovere il nostro vino  mettendo in cantiere una manifestazione, il Wine Fest, che sta contribuendo in modo determinante a farci conoscere fuori dai nostri confini. Cultura ed enogastronomia sono a mio avviso elementi determinanti per promuovere la nostra bella vallata”.

Parole ribadite dal Presidente della Provincia Massimo Trespidi che sottolineando l’unione tra celebrazioni religiose come quelle di San Maurizio e quelle laiche, come il Wine Fest, ha ribadito l’impegno per sostenere i nostri prodotti e le nostre aziende, che sono un’eccellenza che ci permette di farci conoscere in tutta Italia.

Mentre dall’alto scendevano i paracadutisti dello Sky Team Cremona tra fumogeni e bandiere Tricolore, il tendone delle degustazioni si è animato di visitatori che hanno  potuto assaggiare i vini frizzanti bianchi e rossi, sapientemente abbinati alle tradizioni culinarie della terra piacentina, dai salumi al batarò.  Le degustazioni guidate, con l’intervento di sommelier professionisti, sono proseguite durante tutta la giornata, permettendo di far conoscere anche l’importante lavoro che sottende alla produzione di questi vini, che hanno la fondata pretesa di farsi conoscere a testa alta in tutto il Mondo.

A  fare da elegante antipasto alle manifestazioni della  domenica del Wine Fest è stata la cena “Cacciar di vino”, organizzata sabato sera nella splendida cornice della Tenuta Santa Giustina, dove si è potuto gustare grazie ai ristoratori di Pianello Val Tidone, il menù “Il ritorno del cortile” a base di animali da cortile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grande soddisfazione per la riuscita della manifestazione è stata espressa dal Presidente dell’Associazione Pianello Frizzante, Dionisio Genesi, organizzatore degli eventi del Wine Fest, che ha ribadito l’importanza di unire i vari produttori locali per essere più forti sul mercato e per potersi far conoscere al di là del nostro territorio. Contenti anche gli Assessori di Pianello, Simone Castellini e Guido Gualdana, che in prima persona hanno fattivamente collaborato alla realizzazione dei vari appuntamenti e che hanno voluto ringraziare tutti i partecipanti, le aziende e gli esercizi commerciali del paese e tutti gli uffici comunali, grazie ai quali si è riusciti a rendere questa edizione del Valtidone Wine Fest assolutamente indimenticabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mio marito è stato un dono per la mia vita»

  • Provincia in lutto, se ne è andata Roberta Solari

  • Covid-19, a Piacenza continuano a calare decessi e contagi

  • Contagi in drastico calo a Piacenza: il 7 aprile 17, ieri erano 44

  • Coronavirus e decessi, i numeri non tornano: se le vittime fossero molte di più?

  • Coronavirus, contagiati anche venti minori piacentini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento