Confagricoltura Piacenza compie cent’anni e li celebra per San Martino

“Confagricoltura Piacenza: da cent’anni e tra cent’anni”. Ricco programma di appuntamenti, l’11 novembre a Palazzo Galli, per celebrare il centenario dell’Associazione

Filippo Gasparini, presidente dell’Associazione

Era il 17 settembre 1919 quando a Piacenza nasceva Confagricoltura Piacenza che allora si chiamava “Associazione Agricoltori Piacentini”. Fu la prima e per molto tempo unica, associazione di imprenditori agricoli del nostro territorio. «Rispetto a questo importante traguardo – spiega Filippo Gasparini, presidente dell’Associazione - ho ben pochi meriti. Con tutta la gratitudine e l’orgoglio di appartenenza, ho sentito il dovere, insieme a Giunta Esecutiva e Consiglio Direttivo, di festeggiare l’evento attribuendogli la giusta importanza. Vorremmo che questo traguardo fosse un’occasione per condividere con orgoglio la nostra storia e la responsabilità che quotidianamente ci assumiamo nel voler continuare a dare il nostro contributo al settore agroalimentare, all’economia, al lavoro e alla bellezza del territorio». Confagricoltura Piacenza festeggerà il centenario l’11 novembre, fine e inizio dell’annata agraria e per questo data significativa per l’agricoltura, a Palazzo Galli, sede storica dell’Associazione, con una serie di appuntamenti che prenderanno il via nella tarda mattinata con la presentazione della pubblicazione che porta lo stesso nome della giornata celebrativa: «Confagricoltura Piacenza: da cent’anni e tra cent’anni», frutto della collaborazione tra Daniela Morsia ed Elena Gherardi. Nel pomeriggio è prevista la lectio magistralis del professor Renato Cristin, filosofo e docente dell’Università di Trieste, dal tema: Terra, radicamento e identità. A questa seguirà una tavola rotonda con tutti gli ex presidenti dell’associazione sulla storia e le prospettive dell’agricoltura. Tutta la giornata sarà condotta da Paola Romanini, vicecaporedattore di Libertà. Le conclusioni saranno affidate al presidente nazionale di Confagricoltura Massimiliano Giansanti. L’appuntamento, che per esigenze logistiche è ad invito, ha avuto il sostegno della Camera di Commercio e della Banca di Piacenza e di importanti realtà del comparto legate a Confagricoltura e alla sua storia: Riverfrut, Steriltom, Solana, Terrepandane, Agriplus, Casella Macchine Agricole e Valcolatte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

  • Un matrimonio in sospeso ma l'attività appena inaugurata riparte: Marco e Elisa, osti a Rompeggio

  • Al via anche a Piacenza l’indagine che mapperà il Covid, 700 le persone coinvolte

Torna su
IlPiacenza è in caricamento