Hospice, il verdetto definitivo: Proges si aggiudica la gara

Proges Legacoop si aggiudica l'appalto per la costruzione dell'Hospice. Lo ha reso noto nella seduta odierna, il Consiglio di amministrazione dell'Associazione Insieme per l'Hospice. Nessuna irregolarità nelle carte, dunque, come aveva rilevato la cordata Aurora seconda classificata, bloccando l'iter lo scorso febbraio

Dopo la battuta d'arresto dello scorso febbraio sulla gara d'appalto per la costruzione dell'Hospice di Piacenza, nella seduta odierna, il Consiglio di amministrazione della Associazione Insieme per l’Hospice, ha emesso il suo verdetto.
  Si aggiudica la gara Proges Legacoop  

Dopo aver acquisito tutta la documentazione prodotta dalla Commissione, il Cda dell'Associazione che stanzierà insieme alla Ausl i 40 milioni necessari alla costruzione, ha deciso di procedere nella aggiudicazione definitiva della gara al raggruppamento temporaneo di imprese avente quale Capogruppo la Società Cooperativa Sociale Proges.

Aurora, la capogruppo della cordata classificatasi al secondo posto nella gara, aveva chiesto a Insieme per l'Hospice di sospendere l'iter di aggiudicazione per presunte incongruenze con il bando da parte della cordata Proges Legacoop. In particolare, per Aurora, sarebbe stata troppo bassa l'offerta economica della concorrente, addirittura al di sotto del limite minimo stabilito.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una coop creata per truffare lo Stato e fare soldi, 135 dipendenti senza contributi: scoperta maxi evasione

  • Sbalzato dall’auto che si ribalta nel campo, muore un 51enne

  • Si pente della droga e in confessione ne lascia un chilo e mezzo al parroco

  • Rapinato e picchiato sotto casa

  • Presidente del Vigolo aggredito a bastonate e rapinato, è grave

  • Cade e batte la testa su una lamiera, grave una donna

Torna su
IlPiacenza è in caricamento