I salumi Dop piacentini nel ghota della ristorazione

L'Italia da mangiare e da bere, tra stand ed appuntamenti nella seconda edizione dell’evento “100 mani di questa terra” organizzato dall'Associazione Chef To Chef: presente anche il Consorzio Salumi Dop piacentini

Lo stand con i prodotti piacentini

Era presente anche il Consorzio Salumi Dop piacentini con un proprio stand (con la segretaria Lorella Ferrari) all’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR) per la seconda edizione del convegno-evento organizzato dall’Associazione Chef To Chef, - Emilia Romagna Cuochi, nato con l’intento di riunire le stelle della cucina e i professionisti del gusto in ogni sua espressione. La seconda edizione di “100 Mani di Questa Terra” (realizzata con il sostegno del  Consorzio Parmigiano Reggiano ed il patrocinio di Regione, Unioncamere, UPI e ANCI Emilia-Romagna), è stata infatti ideata per fare incontrare chef, produttori, sommelier, vignaioli, nonché la comunicazione del “verbo mangiare”, con l’intento di ascoltare, parlare e capire quando e perché il cibo diventa cultura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si è dunque ampiamente discusso di temi incentrati sulla centralità e il ruolo della ristorazione in tutti i suoi aspetti, attraverso brevi incontri  su nove importanti tematiche: Confrontare, Approfondire, Scoprire, Raccontare, Solo donne, Degustare, Comunicare, Ospitare, Collaborare, nochè per conferire un premio speciale a chi ha dimostrato di saper inventare un nuovo modo per parlare di cibo: gli autori della rivista ‘americana’ Lucky Peach. A fare da contorno, nella corte, nell’orto e nelle storiche sale dell’Antica Corte Pallavicina, alcuni banchi d’assaggio (tra cui appunto i salumi Dop piacentini) e i piatti degli chef dell’associazione, per l’intera giornata, hanno aiutato gli appassionati di enogastronomia a scoprire il meglio delle produzioni di una regione di antica tradizione culinaria, mentre tutti gli chef stellati hanno presentato piatti innovativi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio porta il coniuge trans a prostituirsi: «Arrotondiamo il bilancio familiare», denunciati

  • «Sto andando a medicare un mio amico perché è stato morso da uno squalo»: denunciato

  • Coronavirus, 33 morti a Piacenza in un giorno: è il record peggiore. Sono 314 dall'inizio dell'epidemia

  • Tamponi ed ecografia a domicilio per i sospetti Covid, quattro team medici da martedì casa per casa

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • La situazione nei comuni piacentini aggiornata al 24 marzo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento