«Il Governo valuta l’intervento sulla Selta»

Accolto alla Camera un ordine del giorno della deputata Murelli (Lega): «Le scelte sbagliate di gestione non possono essere pagate dai lavoratori. L’impresa non deve andare in mani estere»

«Adottare ogni utile iniziativa per salvaguardare i livelli occupazionali interessati dalla crisi della Selta Spa e a scongiurare l’ipotesi di parziali cessioni delle attività aziendali, di cui si vocifera, che preluderebbero la fine di un’eccellenza innovativa e strategica del nostro Paese». Lo ha chiesto la deputata della Lega, Elena Murelli, alla Camera, il 30 ottobre, presentando l’ordine del giorno sull’azienda piacentina. Il provvedimento ha avuto voto favorevole e il Governo si è impegnato a valutare l’opportunità di intervenire.

Murelli ha ricordato la genesi della crisi di Selta che coinvolge 300 dipendenti. L’azienda di Roveleto di Cadeo opera nelle infrastrutture delle telecomunicazioni, nell’automazione e nella Cyber security, collaborando con enti di premiano quali i ministeri dell’Interno e della Difesa, Telecom, le Ferrovie ed è ritenuta strategica.

Il passivo di 47 milioni di Selta, ha sottolineato Murelli, è «frutto di sbagliate scelte gestionali che non possono e non devono essere pagate dai lavoratori».

In aprile, il Tribunale di Milano ha nominato tre commissari giudiziali e in giugno è stata aperta la fase di amministrazione straordinaria. Due mesi dopo, i commissari hanno depositato il  programma che indica la cessione dei complessi aziendali «riconoscendo le professionalità presenti, un importante asset da valorizzare specialmente in un mercato innovativo come quello delle infrastrutture strategiche». Infine, La deputata del Carroccio ha detto in Aula che - secondo la stampa - i commissari starebbero lavorando con i dipendenti per recuperare i clienti e il mercato, partecipando alla Fiera di Jakarta, «ma questo non è sufficiente e il Governo deve intervenire per non far sì che l’attività venga ceduta a partner esteri».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Falciata mentre soccorre un automobilista, grave una ragazza

  • Dal Po affiora un cadavere nella diga di Isola Serafini

  • Sfigurata nello scontro mortale, per il riconoscimento servirà il test del Dna

  • Si ustiona con una pentola d'acqua bollente, gravissima

  • Furgone centrato da un'auto travolge un ciclista e si schianta contro un muro: tre feriti

  • Con il tir sfonda il guard rail e precipita dal viadotto nel deposito Seta: è grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento