homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Infomobilità, siglati i protocolli d'intesa

Pronti i finanziamenti per installare il sistema integrato di infomobilità a Piacenza e provincia. Paline intelligenti alle fermate, pannelli con messaggi variabili sulle arterie e dispositivo AVM sui mezzi pubblici, per il monitoraggio del percorso in tempo reale. Costo a carico della Provincia: 276 mila euro

Il progetto di infomobilità GIM (Gestione informata della Mobilità) adesso ha i fondi necessari per partire. Sono stati sottoscritti lunedì scorso, infatti, i due Protocolli d’Intesa relativi al finanziamento statale del progetto di Infomobilità pubblico-privato.

Il progetto GIM , prevede l’applicazione di sistemi ITS ai settori  della mobilità pubblica e privata, finalizzati all’informazione all’utenza. L’importo a carico della Provincia di Piacenza è di 275.934 euro, leggermente inferiore a quello inizialmente previsto.
 Per il progetto, la Provincia spenderà 276 mila euro 

Saranno installati i sistemi AVM in grado di monitorare i mezzi di trasporto pubblico; le paline intelligenti in corrispondenza delle fermate e i tabelloni con messaggi variabili, da posizionare sulle principali arterie urbane e extraurbane. Verrà anche predisposto il controllo in tempo reale degli itinerari origine-destinazione in funzione del reale posizionamento dei mezzi e dei livelli di puntualità del servizio.

I Protocolli di Intesa, necessari per dare corso alle procedure di finanziamento statale del Programma Elisa (Enti Locali per l’Innovazione del sistema), sono stati siglati a Bologna dall'assessore provinciale ai Trasporti Patrizia Calza e dall'assessore Carbone per il Comune di Piacenza.




Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Rapinatore entra in tabaccheria armato, il titolare lo blocca e lo consegna alla polizia

    • Cronaca

      Chiede una siringa ma poi estrae il coltello e prende i soldi: rapina in farmacia in via Genova

    • Incidenti stradali

      Autobus contro auto in piazza Cittadella, ferito un uomo

    • Cronaca

      Muore in campeggio 71enne, la procura dispone l'autopsia

    I più letti della settimana

    • «Copador, profondo rosso. E i soci che dicono?»

    • Corsi medico-sanitari: boom di domande all’Università di Parma

    • Mercato immobiliare, in ripresa le compravendite a Piacenza nel 2015: più 3,3%

    • Pomodoro del Nord Italia, trasformate già 1.124.000 tonnellate di prodotto brix elevato

    • Aflatossine: un seminario per prevenire i problemi

    • Imprese “Under 35”: più 103 il saldo nel primo semestre

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento