Le novità dei Disciplinari di Produzione Integrata 2019

Consueto incontro al Palazzo dell’Agricoltura per presentare le novità relative ai Disciplinari di produzione integrata per il 2019 che sono state illustrate da Floriano Mazzini e Loredana Antoniacci del Servizio Fitosanitario Emilia Romagna

l Il presidente del Consorzio Fitosanitario Matteo Cattivell

Consueto incontro al Palazzo dell’Agricoltura per presentare le novità relative ai Disciplinari di produzione integrata per il 2019 che sono state illustrate da Floriano Mazzini e Loredana Antoniacci del Servizio Fitosanitario Emilia Romagna. Dopo il saluto del presidente del Consorzio Fitosanitario Matteo Cattivelli e del direttore Bruno Chiusa, ha preso la parola Mazzini che ha presentato una esaustiva disamina dei singoli prodotti in base alle diverse coltivazioni, ricordando che il 28 febbraio entrerà in vigore il nuovo Disciplinare per cui si potranno smaltire eventuali prodotti ancora presenti in azienda ma non si potranno più ordinare quelli esclusi tra cui i neonicotinoidi.

«Ci sono poche novità - ha chiarito il direttore Chiusa - gli imprenditori agricoli devono continuare ad utilizzare al meglio i prodotti consentiti seguendo le indicazioni del Consorzio per i trattamenti e soprattutto integrando con lavorazioni del terreno e rotazioni». Presente anche Gisella Ferroni di Arpae Emilia Romagna che ha invece presentato i dati del monitoraggio dei residui dei fitofarmaci delle acque superficiali. Ha illustrato la normativa attualmente in vigore e quindi i dati che si riferiscono ai campionamenti effettuati da giugno a dicembre del 2018 da Arpae in 205 punti dislocati lungo tutto il territorio regionale. In particolare per imidacloprid, s-metolacror, cloridazon e glifosato ed il suo metabolita, è stata evidenziata criticità per alcune sostanze, ma i dati sono ancora parziali perché si riferiscono solo al secondo semestre 2018.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esasperato per i furti sparò ai ladri in cantiere: imprenditore condannato per tentato omicidio

  • Incidenti stradali

    Frontale alla rotonda, cinque feriti. I testimoni: «Un'auto stava sorpassando»

  • Cronaca

    In arresto cardiaco a 23 anni, i poliziotti delle volanti lo salvano con il defibrillatore

  • Cronaca

    Lo rapina del cellulare poi si accorge che è un modello vecchio e lo riempie di botte

I più letti della settimana

  • Due bimbi fuggono a piedi dal Nido per un cancello rimasto aperto, salvati dalla polizia locale

  • “Piacenza Nord” non c’è più, l’uscita autostradale è diventata “Basso lodigiano”

  • «Picchiato per motivi sindacali», fermato un uomo

  • Frontale sulla Mottaziana, tre feriti all'ospedale

  • Maniaco accosta in auto e molesta una ragazzina mentre va a scuola

  • Scopre che la fidanzata lo tradisce e la minaccia: «Torna con me o lo dico a tutti»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento