Leroy Merlin, rappresentanti del Si Cobas in prefettura: «Perseguiremo la legalità con la lotta ad ogni forma di violenza e provocazione»

Nella mattinata del 16 novembre il prefetto Maurizio Falco ha ricevuto i rappresentanti sindacali del Si Cobas che ne avevano fatto richiesta, e della filiera di Leroy Merlin-Ucsa per fare il punto della situazione «su un rinnocato clima aziendale nel sito di Castelsangiovanni». Si legge in una notte dell'ente di via San Giovanni.  «La parte datoriale - prosegue - ha chiarito che dopo l’accordo delle scorse settimane riguardante 120 lavoratori a tempo determinato, la situazione appare più distesa ed i volumi, come stabilito, stanno rientrando gradualmente. I Si Cobas, pur riconoscendo alcuni errori nel passato, rappresentano che l’obiettivo, da condividere anche con tutte le altre organizzazioni sindacati, è perseguire la legalità con la lotta ad ogni forma di violenza e di provocazione. La loro posizione peraltro è chiara: i propri iscritti vogliono lavorare in serenità e anche tra i Si Cobas chi dovesse essere violento si pone al di fuori del sindacato. Con riferimento, infine, al tema del rientro dei volumi ribadiscono che è un punto essenziale e chiedono che la filiera aziendale condivida, in incontri appositi, i piani di lavoro futuri». «Il prefetto  - conclude - prende atto con soddisfazione, delle dichiarazioni di cambiare passo e auspica che le rivendicazioni sindacali si svolgano in un clima sereno aperto a tutti. A tal fine comunica l’intenzione di incontrare e coinvolgere in questo percorso di rasserenamento tutte le sigle sindacali presenti nel sito»

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una coop creata per truffare lo Stato e fare soldi, 135 dipendenti senza contributi: scoperta maxi evasione

  • Si pente della droga e in confessione ne lascia un chilo e mezzo al parroco

  • Rapinato e picchiato sotto casa

  • Piacenza e provincia: gli eventi da venerdì 18 a domenica 20 ottobre

  • Lo abbraccia e lo rapina del Rolex da 30mila euro

  • Cade e batte la testa su una lamiera, grave una donna

Torna su
IlPiacenza è in caricamento