Ordine dei medici veterinari di Piacenza: Medardo Cammi presidente

Subentra a Daniele Rossi. Lo ha eletto il nuovo consiglio direttivo costituito da liberi professionisti , dipendenti e dirigenti Ausl, che ha lo scopo di impegnarsi a favore della professione veterinaria e della popolazione.

Da sinistra: Dr. Angelo Romanelli, Dr. Antonino Calza, Dr.ssa Paola Gherardi, Dr. Medardo Cammi, Dr.ssa Elena Barilli, Dr. Guglielmo Lanza.

Medardo Cammi, 53anni medico veterinario libero professionista, è il nuovo presidente dell’Ordine dei veterinari piacentini. Subentra a Daniele Rossi. Lo ha eletto il nuovo consiglio direttivo costituito da liberi professionisti, dipendenti e dirigenti Ausl, che ha lo scopo di impegnarsi a favore della professione veterinaria e della popolazione. Vicepresidente è stata nominata Paola Gherardi,  34 anni, veterinario Ufficiale AUSL, confermata per il secondo mandato. Gli altri membri di Consiglio sono: Antonino Calza, Guglielmo Lanza, Alberto Conti, il tesoriere: Angelo Romanelli e il segretario: Elena Barilli. I revisori dei conti sono: Daniele Rossi, Alessandro Chiatante, Germano Vellini, Cecilia Meazza (supplente).

Cammi, impegnato nell'ambito della buiatria, ha ricoperto per anni la presidenza nazionale di SIVAR la pù grande società scientifica nazionale ed europea  che si occupa di animali da reddito  dove ricopre ancora oggi il ruolo di pastpresident e di responsabile della commissione benessere animale.

“L’ordine- ha commentato Cammi- è uno strumento importante; la sua presenza sul territorio è e deve continuare ad essere il riferimento per i professionisti e per la collettività. La nostra è una professione medica volta alla salute e al benessere degli animali con ricadute dirette sulla sanità pubblica. Basti pensare al ruolo esclusivo che esplica il veterinario nell’ambito dell’ispezione degli alimenti di origine animale, alla salvaguardia dalle zoonosi e l' importante ruolo di diagnostica degli Istituti Zooprofilattici sul territorio.

Spesso, purtroppo, non è evidente il profondo legame quotidiano della collettività con le attività specifiche della medicina veterinaria. In questo mandato, che accolgo con entusiasmo, l’obiettivo centrale sarà costruire un aperto dialogo con i colleghi, il mondo produttivo, la medicina umana e la popolazione. Sarà un lavoro di squadra che svolgerò coinvolgendo gli altri membri di Consiglio."

“Sarà un triennio impegnativo- ribadisce la vicepresidente Paola Gherardi- ma molto stimolante, ricco di eventi formativi specifici per le diverse branche della veterinaria e anche trasversali, per dar modo ai veterinari piacentini di confrontarsi su problematiche comuni e di categoria. Lavoreremo attivamente con e per i giovani realizzando iniziative apposite per offrire loro adeguato supporto nell'avvio della professione. E' importante che l'ordine si doti degli strumenti per mettere a sistema e condividere, ancor più di quanto già non avvenga oggi, il valore aggiunto che viene dall'esperienza professionale di ciascuno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: il 38enne contagiato in contatto con un manager di Fiorenzuola, isolato a Milano. Chiusa la ditta Mae

  • Giordania, ingegnere piacentino muore colpito da alcuni massi a Petra

  • Coronavirus, un contagiato in Lombardia ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, lotta al contagio: nel Piacentino scuole chiuse e San Damiano per la quarantena

  • Coronavirus, negativo ai test il manager di Fiorenzuola. Sospetto caso per una donna, infermiere in isolamento

  • Ragazzino finisce in Po, un passante si butta e lo salva appena in tempo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento