Provincia, approvati 12 corsi di formazione professionale

I destinatari degli interventi sono persone disoccupate in situazione di svantaggio. L'assessore Paparo: "Uno strumento per favorire l'incontro tra domanda e offerta calibrato sulle esigenze del territorio"

La Provincia di Piacenza ha approvato nei giorni scorsi 12 corsi di formazione professionale riferiti al primo avviso pubblico di chiamata operazioni 2012 del Fondo Sociale Europeo. «Gli obiettivi dei corsi approvati - illustra l’assessore alle Politiche del lavoro e della formazione Andrea Paparo - mirano principalmente all’aumento del livello delle conoscenze e competenze possedute dalle persone disoccupate - in situazione di svantaggio e a particolare rischio di vulnerabilità sociale - al fine di sostenere e facilitare la loro occupabilità».

«I corsi della durata di 300 ore e che coinvolgeranno circa 170 partecipanti - continua Paparo - prevedono la certificazione di unità di competenze per profili professionali quali: operatore del punto vendita con specializzazione nel settore ortofrutta, operatore della ristorazione, operatore amministrativo segretariale, operatore del servizio di distribuzione pasti e bevande, operatore magazzino merci, operatore edile e alle infrastrutture, operatore meccanico, operatore della ristorazione, operatore del verde, operatore di cura e pulizia di spazi e ambienti e operatore di panificio e pastificio».

«I destinatari degli interventi - specifica l’assessore - dovranno essere in possesso di almeno uno dei seguenti criteri: non avere un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi, non possedere un diploma di scuola media superiore o professionale, avere superato i 50 anni di età, essere adulti e vivere soli con una o più persone a carico, essere senza lavoro da almeno 24 mesi, soggetti appartenenti alle fasce delle nuove povertà».

«I corsi approvati sono visualizzabili nel sito della Provincia di Piacenza all’indirizzo http://formazione.provincia.pc.it e avranno avvio entro il mese di ottobre 2012. Per informazioni riguardanti le iscrizioni ci si potrà rivolgere direttamente agli Enti di formazione titolari dei progetti. “Mi preme sottolineare - conclude l’assessore - che le recenti attività approvate sono state soggette ad attente analisi in quanto rispondenti alle esigenze del territorio con l'intento sia di favorire l'inserimento socio lavorativo delle persone in condizione di svantaggio, sia per rendere rapido e puntuale l'incontro tra domanda e offerta di lavoro». 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Buttato a terra e morso da due rottweiler, salvato dal vicino

  • Attualità

    «In viale Europa presto sistemi per limitare la velocità di auto e camion»

  • Salute

    Il Centro Salute Donna protagonista a Expo Sanità: un modello per l'accoglienza ospedaliera

  • Economia

    Terrepadane approva il progetto di Bilancio 2017, è il decimo anno con risultati positivi

I più letti della settimana

  • Droga, furti e rapine: maxi blitz dei carabinieri all'alba

  • Travolto con la Vespa da un'auto, gravissimo un uomo

  • Travolta da un'auto mentre attraversa lo Stradone Farnese sulle strisce

  • In quattrocento al rave party non autorizzato, indagano i carabinieri

  • Piacenza e provincia: gli eventi nel weekend da venerdì 20 a domenica 22 aprile

  • Nuovo punto vendita nell'ex 'Mercatone Uno', la Giunta approva l'accordo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento