Rivalta, i prodotti piacentini conquistano i buyer americani e cinesi reduci dal Cibus

(Foto Romagnoli)

Reduci dalle “fatiche” di Cibus, il Salone internazionale dell’alimentazione attualmente in corso a Parma, un gruppo di buyer stranieri provenienti da Cina e Stati Uniti, sono stati ospiti presso la splendida cornice del castello di Rivalta, di un evento promosso dal Consorzio Piacenza Alimentare cui hanno partecipato, oltre alle autorità (il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, i consiglieri regionali Katia Tarasconi e Gianluigi Molinari, il sindaco di Piacenza Paolo Dosi, di Podenzano Alessandro Piva, di Gazzola Simone Maserati), alcune delle principali aziende piacentine nel campo agro- alimentare, rappresentanti di associazioni (Industriali, Coldiretti, Consorzio vini Doc, Consorzio salumi Dop) e di istituti di Credito (Cariparma con Roberto Chiapparoli).

Accompagnavano le delegazioni di buyer, Matteo Picariello Direttore ICE Chicago,  Claudio Pasqualucci Direttore ICE Shangai che sono state accolte da Sante Ludovico Presidente del Consorzio Piacenza Alimentare e dal proprietario del castello il conte Orazio Zanardi Landi.

Ludovico ha ribadito che questo incontro aveva lo scopo di promuovere l’internazionalizzazione dei prodotti piacentini, molto apprezzati all’estero, ma anche di promuovere il “sistema Piacenza” come territorio, inteso come sistema di aziende che fa gruppo e lavora insieme, che porta sempre un valore aggiunto a tutti i livelli: economico, professionale e occupazionale. La volontà del Consorzio Piacenza Alimentare è quella di crescere in questa direzione di sinergia positiva tra tutti gli attori del territorio piacentino. Siamo- ha chiarito- il più grande Consorzio agro-alimentare italiano, con oltre 100 aziende rappresentate. In 36 anni ne abbiamo fatta di strada, ma il cammino da compiere è ancora lungo per valorizzare al meglio le nostre eccellenze”.

Bonaccini ha ricordato che le imprese hanno prodotto export in Regione per 55,3 miliardi di euro, primi in Europa per numero di marchi Dop, Igp e Igt; “la Regione ha messo in bilancio 10 milioni per promuovere l’export sui mercati per affiancare e sostenere le imprese che esportano. Siamo anche- ha ribadito- la sesta regione in Europa per attrattività di investimenti. Piacenza ed i suoi prodotti ha ottime potenzialità, a maggior ragione se vengono presentati in una location come Rivalta”.

Bonaccini Lodovico-2

small00-2

small04-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'incubo è finito", Dino De Simone è stato ritrovato: sta bene

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Travolto e ucciso in bici mentre tornava dal lavoro nei campi

  • «Sono fuggito dopo aver investito quell'uomo». Si costituisce il pirata di Vigolzone

  • Travolto da un'auto mentre va al lavoro, grave un uomo

  • Schianto fra tre auto, due donne ferite: una è grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento