«Siamo noi i responsabili naturali per la diretta gestione dei rivi urbani»

Rivi urbani di Piacenza, l'intervento del Consorzio di Bonifica

"Questo Consorzio - informa in una nota - è consapevole che sui rivi urbani è maturato un sentito dibattito in ordine alla responsabilità della loro gestione e che il futuro Sindaco della città di Piacenza sarà chiamato a definire la questione dell’imputazione degli oneri manutentori relativi ai medesimi. In considerazione dei propri fini istituzionali e delle competenze acquisite negli anni di esercizio delle opere di bonifica e irrigazione il Consorzio ritiene di essere il candidato naturale per la diretta gestione di tali rivi, che integrerebbero il sistema di canalizzazioni consortili una volta accertata la loro non interferenza con la rete fognaria. Tale gestione da parte del Consorzio non graverebbe di ulteriori oneri né la cittadinanza piacentina né l’Amministrazione comunale. Certo del benevolo accoglimento della soluzione prospettata, augurando una proficua campagna elettorale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio porta il coniuge trans a prostituirsi: «Arrotondiamo il bilancio familiare», denunciati

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • La situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 25 marzo

  • La situazione nei comuni piacentini aggiornata al 24 marzo

  • Stop attività produttive non essenziali e assembramenti con più di due persone: nuova ordinanza antivirus a Piacenza

  • Covid-19, l’aggiornamento sui casi positivi nel Piacentino del 23 marzo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento