Val Tidone, approvati progetti per 200 mila euro

I fondi serviranno per il consolidamento delle frane sulle strade provinciali di Rossarola, Tassara e Stadera. Lo ha deliberato ieri la Giunta provinciale, approvando il progetto definitivo. L'assessore ai lavori pubblici Calza: “lavori necessari a seguito del nubifragio del 31 agosto 2007”

Duecentomila euro per tre progetti di consolidamento dei dissesti franosi. Lo ha deliberato ieri la Giunta provinciale, approvando il progetto definitivo. La Val Tidone, verrà rimessa in sesto, dopo il violento nubifragio del 31 agosto 2007 che aveva messo ko la viabilità dell'alta valle.

Con i fondi stanziati dalla Provincia, dunque, partiranno i lavori sulle Strade Provinciali n. 49 di Rossarola, n. 45 di Tassara, n.45 bis di Stadera. In particolare, si legge nella nota diffusa ieri pomeriggio da via Garibaldi, “verranno ripristinate le condizioni di sicurezza a mezzo di gabbionate di sostegno di sottoscarpa e controripa e barriere di sicurezza sulla Tassara, al Km. 5+300 e sulla Stadera tra i Km. 6+000 e 7+000”.
  Lavori necessari dopo il violento nubifragio del 31 agosto 2007  

Sulla Rossarola, già che si mette tutto sotto sopra, “al km. 2+550 è previsto un drenaggio che interesserà l’intero corpo stradale per una lunghezza di circa 25 metri, nonché l’esecuzione di un canale drenante per lo smaltimento delle acque”. Insomma, problemi di frane e allagamenti dovrebbero essere scongiurati in futuro.

Sul perchè ci si è messo quasi due anni per deliberare l'intervento di riparazione, ha risposto l'assessore provinciale ai lavori pubblici Patrizia Calza: “Si sono svolti appositi incontri e sopralluoghi con i preposti dell’Agenzia Regionale della Protezione Civile e si sono attivate tutte le procedure e svolti passaggi amministrativi previsti dalla legge”.

Poi l'assessore ha ribadito l'impegno di questa amministrazione per la montagna, che “si è concretata, in questi anni e nella sola Val Tidone, nella realizzazione di una serie di interventi di manutenzione straordinaria”. Spesa totale della manutenzione ordinaria? 1.450.000 euro. La Provincia ha poi snocciolato le cifre degli interventi:

S.P. 60 di Croce (€ 350.000,00)
S.P. 34 di Pecorara € 130.000,00
S.P. 48 di Centora € 175.000,00
S.P. 34 di Pecorara € 150.000,00
S.P. 45 bis di Stadera: €. 200.000,00
S.P. n. 27 di Ziano €. 25.000,00
S.P. n. 70 di Costalta. €. 250.000,00
S.P. n. 65 di Caldarola. € 150.000,00

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una coop creata per truffare lo Stato e fare soldi, 135 dipendenti senza contributi: scoperta maxi evasione

  • Ritrovato senza vita il fungaiolo disperso in Valdaveto

  • Rapinato e picchiato sotto casa

  • Il "Borgo dei borghi" 2019 è Bobbio

  • Lo abbraccia e lo rapina del Rolex da 30mila euro

  • Piacenza e provincia: gli eventi da venerdì 18 a domenica 20 ottobre

Torna su
IlPiacenza è in caricamento