Anche Piacenza il 24 febbraio s’illuminerà di meno

Anche il Comune di Piacenza aderisce alla campagna 2017 di "M'illumino di meno", promossa dalla trasmissione "Caterpillar" di Radio2 Rai per sensibilizzare al tema del risparmio energetico

Anche il Comune di Piacenza aderisce alla campagna 2017 di “M’illumino di meno”, promossa dalla trasmissione “Caterpillar” di Radio2 Rai per sensibilizzare al tema del risparmio energetico. Venerdì 24 febbraio, l’illuminazione artistica di piazza Cavalli, Palazzo Farnese e delle mura cinquecentesche resterà spenta dalle 18 alle 24, ma l’invito ad abbassare le luci è esteso anche ai pubblici esercizi, ristoranti, locali e negozi che vorranno aderire per lanciare un segnale ecologico e antispreco. Contestualmente, dalle 18 alle 19 l’orchestra della media Nicolini si esibirà, con la direzione della professoressa Alessandra Capelli, in un concerto al buio all’auditorium Sant’Ilario. Grazie alla disponibilità di associazioni locali e scuole, lo spettacolo sarà arricchito dalla esposizione di oggetti di recupero, da materiale prodotto dagli studenti e dalla presentazione di buone pratiche per la promozione della cultura della condivisione.

Nell’occasione, in collaborazione con l’associazione Ora Pro Comics, verranno mostrati anche i disegni che gli alunni delle primarie cittadine stanno realizzando sul tema “I supereroi del risparmio energetico”. Dal “mangiatore di luci” a “Lady Flower”, protettrice della natura, tutti i personaggi scaturiti dalla fantasia dei bambini saranno protagonisti dell’evento di lancio del Festival del Fumetto, nel mese di aprile. Già nella mattinata di venerdì 24 febbraio, però, gli studenti della primaria Due Giugno attaccheranno i disegni dei loro supereroi nei locali della scuola, durante l’ispezione che li porterà a verificare il rispetto dell’ora di limitazione al riscaldamento e al consumo elettrico che scatterà, in scuole e uffici pubblici, dalle 11 alle 12.