Laboratorio Aperto al complesso del Carmine, nuove proposte on line

Intenso calendario di attività on line - rivolte a professionisti e imprese ma anche al mondo scolastico - predisposte dal Laboratorio Aperto presso la ex-Chiesa del Carmine. I siti su cui reperire tutte le informazioni

Non si ferma, nonostante il doveroso rispetto delle restrizioni in atto per far fronte all’emergenza sanitaria, l’attività del Laboratorio Aperto che dal dicembre 2019 ha sede nella ex chiesa del Carmine.

La Fondazione Brodolini ha infatti stabilito un intenso calendario di attività on line, rimodulando gran parte delle iniziative previste in questo periodo in modo da renderle fruibili a distanza, via web.

“Concordo pienamente con i gestori, con cui l’Amministrazione comunale è in costante contatto - sottolinea il vice sindaco Elena Baio - nel rimarcare l’importanza determinante della tecnologia, a maggior ragione in questo momento  così difficile,  per sostenere i  cittadini  e le istituzioni nel rispondere alle esigenze sociali, formative e di accessibilità dei servizi che la situazione attuale non ci consente di garantire in altro modo. Del resto, la promozione della cultura digitale è uno degli obiettivi prioritari del Laboratorio stesso, fortemente coerente con la sua missione”.

I corsi on line del Laboratorio Aperto di Piacenza si rivolgono a diversi target, da professionisti e imprese al mondo scolastico; saranno erogati tramite piattaforma Webex e Facebook e avranno una durata di 4 ore, includendo inoltre materiali didattici e test di verifica, in ingresso e conclusivi.

Tra i temi trattati, le tecnologie abilitanti per una logistica sostenibile, l’analisi di mercato e offerta per le start-up, i percorsi di “personal branding” per rendere più attrattivo il proprio profilo rispetto ad opportunità di lavoro on line, le strategie di costruzione dell’immagine aziendale e il focus sulle nuove tecnologie, dalla realtà aumentata a quella immersiva.

Giovedì 2 aprile alle 15 l’appuntamento sarà con “New Media e New Business”, cui ci si può iscrivere rivolgendosi a ravenna@labaperti.it per ricevere il link che consente la partecipazione, mentre il webinar di venerdì 3, alle 11, sarà incentrato su “Applicazione privacy by design agli applicativi”, sulla piattaforma Gotowebinar (per iscrizioni ferraravenna@labaperti.itra@labaperti.it).

Saranno inoltre promossi webinar in collaborazione con altri soggetti ed è prevista, per il Laboratorio Aperto, la co-promozione e diffusione di una campagna che coinvolgerà, in rete, testimonial illustri sul futuro del Paese dopo l’emergenza legata al Coronavirus.        

Sui siti ttps://laboratorioapertopiacenza.it e www.laboratoriaperti.it/piacenza il calendario completo delle attività.

Già mercoledì 1° aprile, alle   16, sulla piattaforma Zooom e sulla pagina Facebook del Laboratorio Aperto di Ferrara si potrà seguire il Lab Talk “Sviluppare il proprio talento” con i coach Marco Bertola e Federica Grosso.

Venerdì 3, alle 16, sempre sulla piattaforma Zoom e sulla pagina Facebook del Laboratorio Aperto di Ravenna, Lab Talk “Scuola 3.0” con Lorenzo Benussi di Fondazione per la Scuola e Nicole Pallares (Eon Italia).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Precipita dal sesto piano, muore un giovane

  • "Litigano" su Twitter, poi s’incontrano a Piacenza e ora convolano a nozze

  • Spostamenti tra regioni e viaggi: cosa si può fare (e cosa no) da oggi 3 giugno

  • Incastrato nell'auto ribaltata, grave incidente in via Colombo

  • Sbanda per una vespa nell'abitacolo e si schianta contro un terrapieno di cemento

Torna su
IlPiacenza è in caricamento