Collegio Morigi in musica con Festival Borgo 2017

Tre serate di grande musica nel loggiato del Collegio Morigi per valorizzare "l'altra Piacenza". Appuntamento mercoledì 7 e giovedì 8 giugno alle 21, conclusione venerdì 9 alle 18.30 con la classe di Insieme Fiati del Conservatorio

Loggiato interno del Collegio Morigi

C’è la Piacenza di Piazza Cavalli, del corso, di via XX Settembre e del Duomo – la città che tutti, piacentini e turisti, conoscono e vivono praticamente ogni giorno.

“Ma c’è un’altra Piacenza - ci dice l’ing. Roberto Rebessi, Amministratore Unico dell’ASP Collegio Morigi De Cesaris - una Piacenza forse più nascosta e meno appariscente, ma non per questo meno vera. La Piacenza dei grandi palazzi, dei loggiati prestigiosi, dei giardini segreti. Una città da riscoprire e valorizzare”.

Proprio per valorizzare questa città il Collegio Morigi ha creato una sinergia con il Conservatorio Nicolini, che si è andata sviluppando di anno in anno dal 2006, e che quest’anno vedrà la realizzazione di un piccolo festival musicale nei giorni 7, 8 e 9 giugno.

L’iniziativa si chiama Borgo Festival 2017 proprio per focalizzare l’attenzione su quella parte della città che da piazza Borgo va lungo via di Campagna e via Taverna, dove ha sede il Collegio, e che per molti è solo la zona dell’Ospedale.

“Nel maggio 2018 il Collegio festeggerà i 150 anni dalla sua istituzione. Vorrei che per allora i Piacentini avessero imparato a sentire il Collegio e lo splendido palazzo che lo ospita come casa loro. Per questo ho pensato a iniziative come queste, che presenteremo con il nome e il logo di “viviMORIGI” - uno spazio di tutti e per tutti”.

Quindi tre serate di festa, con musica straordinaria e anche convivialità: il Morigi offrirà un rinfresco al termine dei due concerti serali del 7 e dell’8 giugno.
“L’idea è venuta anche  per festeggiare la presenza al Collegio di tre validissimi pianisti, che si sono trasferiti a Piacenza per studiare col Maestro Davide Cabassi, uno dei maggiori pianisti italiani che da due anni insegna al Nicolini” - spiega Rebessi.

“Un giovane dalla Sardegna, Federico Pulina; e due pianisti bielorussi, Yevgeni Galanov e Olga Karmyzava. Tre ragazzi fantastici, educati, ma simpatici e pieni di entusiasmo, che stanno facendo man bassa di premi e riconoscimenti in tutti i concorsi cui partecipano. E che ben rappresentano le 24 differenti nazionalità che il Collegio ospita attualmente”.

Il Festival Borgo 2017 terminerà venerdì 9 con il tradizionale appuntamento della classe di Insieme Fiati del Conservatorio. Le sonorità festose ed esuberanti dei fiati, in un vivace concerto alle 18,30,  saranno l’ideale aperitivo per una sorta di elegante anticipazione dei venerdì piacentini.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si fa sposare e poi lo deruba, pensionato invalido truffato dalla badante

  • Video

    Col flessibile tentano di penetrare nel bar, fallisce il colpo a Borgonovo

  • Cronaca

    «Dacci la borsa o ti ammazzo». Pistola in faccia, donna con la madre anziana reagisce alla rapina

  • Politica

    Giorgia Meloni a Piacenza, appuntamento ai Giardini Margherita

I più letti della settimana

  • Viveva e lavorava in città l'aggressore del carabiniere. In casa la bandiera del Si Cobas

  • Travolta mentre attraversa con il cane sulle strisce: gravissima una 39enne

  • Travolta sulle strisce, non ce l'ha fatta la 39enne

  • Londra, giovane accoltellato a morte davanti al fratello

  • Suv sfonda il guardrail in curva e si ribalta

  • «Mustafa, Lorenzo e Giorgio liberi subito». Sit-in davanti al carcere delle Novate

Torna su
IlPiacenza è in caricamento