Dalla fotografia su pellicola a quella con il telefonino, ne parla Roberto Rognoni al Cineclub di Fiorenzuola

Sopra e sotto alcuni scatti di Roberto Rognoni

Venerdì 8 novembre 2019 alle ore 21 presso la sede Club Cinematografico Fiorenzuola (piazza Caduti 1) si tiene la serata ad ingresso libero “Dalla fotografia analogica alla "phone photography";  proiezione di una serie di audiovisivi, che consentiranno l'approfondimento di vari temi fotografici (la fotografia di scena a teatro, di viaggio, sociale, con il cellulare). Conduce la proiezione dibattito Roberto Rognoni, insignito delle onorificenze Benemerito della Fotografia Italiana e Artista Fotografo Italiano (1987) e Benemerito della Fotografia Italiana nel campo degli Audiovisivi (2017), autore costantemente impegnato a diffondere la cultura fotografica sul territori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Roberto Rognoni è nato a Cittiglio (VA) nel 1943 e vive e lavora a San Donato Milanese. Inizia a fotografare nel 1965 individuando, per la sua ricerca, temi ben precisi e circoscritti: le fotografie di teatro, di viaggio, i reportage a carattere documentaristico e sociale e gli audiovisivi fotografici. Nel 1999 ha promosso la costituzione dell’Archivio Fotografico Storico della Città di San Donato Milanese e dall’anno 2000 ne è il curatore. Collabora con le riviste “Fotoit” e “Riflessioni” della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche (FIAF). E’ docente FIAF e DiAF e dal 2014 far parte del Dipartimento Audiovisivi FIAF, con l’incarico di Capo-Redattore del Notiziario online DiAF. E’ stato il fotografo di scena ufficiale della Compagnia Teatrale “Quelli di Grock” di Milano dal 1994 al 2017 e del “Festival Danae” di Milano dal 2001 al 2006 e ha collaborato con importanti compagnie italiane e straniere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco, prima litiga con il buttafuori poi picchia i carabinieri e li manda all'ospedale: arrestato

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • Camionista ucciso a Fiorenzuola, sul tir dell’imputato 8 coltelli

  • «Al pascolo non mi manca nulla, volevo questa vita all'aria aperta»

  • Sestri Levante, piacentino riempito di botte per un cellulare

  • Si ribaltano nel campo dopo la nottata in discoteca, illesi cinque giovani

Torna su
IlPiacenza è in caricamento