"Dal Mississipi al Po": Piacenza capitale del blues per 4 giorni

Da giovedì 23 giugno a domenica 26 Piacenza si trasforma in "capitale del blues", con il Festival "Dal Mississippi al Po". Tanti artisti nazionali e internazionali per quattro giorni di cultura e musica. Tra le location anche il Municipale

Una squadra di artisti internazionali farà parte della settima edizione del Festival blues "Dal Mississippi al Po" - organizzato ancora una volta da Cooperativa Fedro - in programma a Piacenza da giovedì 23 giugno a domenica 26 giugno.

SONNY LANDRETH E ANTHONY NEIL SAMITH - Tra le guest star dell'edizione 2011 del Festival, Sonny Landreth, portento della slide guitar, che a Piacenza si esibirà in un quartetto con due chitarre, basso e batteria, e "una grande penna", l'americano Anthony Neil Smith, scrittore di fiction e autore di numerose crime e mystery stories apparse su alcune tra le più prestigiose riviste letterarie "a stelle e strisce".

MASSIMO CARLOTTO - Presente anche uno degli scrittori più amati ed apprezzati degli ultimi anni: dal freddo Nordest in cui è nato, alla calda e soleggiata Sardegna dove vive attualmente, Massimo Carlotto sarà uno degli ospiti più importanti di questa settima edizione del Festival. Personaggio dal passato "maledetto" e protagonista involontario di una intricata vicenda giuridica ventennale, Carlotto nei suoi romanzi racconta l'inferno del suo passato e prende spunto dall'esistenza dei compagni di disavventura per dare vita ai suoi personaggi meglio riusciti, come il contrabbandiere Beniamino Rossini o l'alligatore Marco Buratti, che, guarda caso, tra le sue passioni annovera proprio quella per la musica blues.

IL TEATRO MUNICIPALE TRA LE LOCATION - Tra le novità di quest'anno, anche i luoghi in cui il Festival si svolgerà, perchè gli ospiti nazionali e internazionali  del Festival popoleranno non solo  il centro storico di Piacenza, i suoi locali e i suoi ristoranti, ma, per la prima volta, grazie alla collaborazione dell'Assessorato comunale alla Cultura,  i si esibiranno anche sul palco del Teatro Municipale. Un ulteriore salto di qualità , quindi, rispetto alla già splendida cornice offerta dal cortile di Palazzo Farnese, con la possibilità per il pubblico di godere di un'acustica impagabile e del lusso di ascoltare il vero blues "made in USA" adagiati sul prezioso velluto rosso degli arredi del Municipale.

IL PROGRAMMA COMPLETO

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Treno di pendolari colpito dal carrello di un treno merci, quattro feriti

  • Muore due giorni dopo l'incidente in scooter, tre paesi in lutto per "Bicio"

  • Gazzella dei carabinieri travolta da un'auto durante un controllo

  • A 17 anni scappa dalla polizia e si schianta contro il guard rail

  • Trova tre ladri in casa di notte, fa a botte e ne blocca uno. Arrestato un 31enne clandestino

  • Spunta un quadro nel giardino della Ricci Oddi, è identico al Klimt

Torna su
IlPiacenza è in caricamento