Festival 50 + 1, Guarda come nevica 1. Cuore di cane

Festival 50+1, la rassegna di teatro contemporaneo pontenurese a cura di associazione culturale Crisalidi realizzata grazie al sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano e con il patrocinio del Comune di Pontenure, torna al Teatro Serra di Parco Raggio con la sua sesta edizione, che prevede una speciale anteprima e 4 spettacoli, ogni venerdì fino al 31 maggio, alle 21.30.

Sul palco del piccolo teatro collocato all’interno di Parco Raggio saliranno altrettante giovani compagnie tra le più applaudite sulla scena nazionale, quattro prime visioni per Piacenza, accomunate dalla grande attualità dei temi trattati. Un attesissimo ritorno, quello di Licia Lanera, ma soprattutto volti nuovi per la sesta edizione della rassegna pontenurese: ad inaugurarla sarà Daniele Ronco con il suo monologo ecosostenibile Mi abbatto e sono felice, a tal punto sostenibile che la messa in scena non utilizza energia elettrica tradizionale: si autoalimenta, attraverso lo sforzo fisico prodotto dall’attore. Toccherà poi alla compagnia Fartagnan Teatro con Aplod, uno spettacolo che con i suoi riferimenti dal pop, dal cinema, dalle serie tv, si rivolge alla generazione multimediale, che con il mondo del teatro sembra avere poche affinità. Sarà poi la volta di Pedigree portato in scena da Enrico Castellani insieme a Luca Scotton della pluripremiata compagnia Babilonia Teatri, vincitrice tra l’altro del Leone d’Argento alla Biennale di Venezia, di due premi Ubu, del Premio Hystrio alla Drammaturgia, del Premio Franco Enriquez per l’impegno civile e del Premio Associazione Nazionale Critici di Teatro. Ultima a calcare il palco di Teatro Serra sarà il premio UBU Licia Lanera, già acclamata in due diverse occasioni dal pubblico di 50+1: questa volta presenterà Guarda come nevica 1. Cuore di cane, primo episodio della trilogia che l’artista pugliese ha voluto dedicare agli autori russi Michail Bulgakov, Anton Čechov e Vladimir Majakovskij.  

Anche per questa edizione sarà attiva l’area gioco e babysitting gratuita per i bimbi degli spettatori a cura delle Tagesmutter della cooperativa L’Arco.

La programmazione del Festival sarà consultabile come sempre sul sito crisaliditeatro.it.

Per info e prenotazioni, come di consueto: crisaliditeatro.it | a.c.crisalidi@gmail.com | pagina Facebook “Festival 50+1”.

Ultimo spettacolo

COMPAGNIA LICIA LANERA
GUARDA COME NEVICA 1. CUORE DI CANE
VENERDI 31 MAGGIO ORE 21.30

di Michail Bulgakov

con  Licia Lanera e Qzerty

sound design Tommaso Qzerty Danisi

luci Vincent Longuemare

costumi Sara Cantarone

maschera Sarah Vecchietti

assistente alla regia Annalisa Calice

tecnici di palco Cristian Allegrini e Martin Palma

organizzazione Antonella Dipierro 

adattamento e regia Licia Lanera 

produzione Compagnia Licia Lanera 

coproduzione TPE – Teatro Piemonte Europa

con il sostegno del MiBAC e Regione Puglia e dell’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, Gestione e Valorizzazione dei Beni Culturali

Il professor Filipp Filippovič riceve nel suo ricco appartamento di Mosca tutti coloro che rifiutano la decadenza e la vecchiaia ed interviene sui loro corpi installando degli organi animali e donando loro la giovinezza, fino a quando un giorno sperimenta il processo contrario: impianta nel corpo di un cane randagio ipofisi e testicoli umani. Da questa operazione ne conseguono avventure rocambolesche e tragiche verità. Cuore di Cane apre uno spaccato su una società malata e sconfitta che tanto assomiglia al nostro oggi. Racconta i vizi, i difetti e le sclerosi della società attraverso il meccanismo dell'iperbole e del fantastico. Ma soprattutto è un testo politico, che analizza il sistema e ne smaschera le falle, ne esamina le contraddizioni, ne deride le abitudini. Attraverso il grottesco, già presente nel testo originale, e che la Lanera spinge all'estremo nella riscrittura di questo monologo, viene evidenziata la miseria di una società che ha perso la coscienza politica. È dunque dell'oggi che si parla in questo spettacolo, di noi qui nel 2019, del qualunquismo, della deriva delle idee, dell'imbarbarimento o meglio dell'imbastardimento di una comunità. 

Il lavoro su Cuore di Cane è caratterizzato da una struttura musicale decisa, affidata al compositore di musica elettronica Tommaso Qzerty Danisi. Tutte le voci sono affidate a Licia Lanera che continua il suo percorso impervio, negli abissi delle sue corde vocali, sperimentandone ogni possibilità, diventando prima cane, poi uomo, poi donna. Cuore di Cane è il primo episodio della trilogia Guarda come nevica , che include tre testi e tre spettacoli sulla neve, tre autori russi e tre generi letterari. Il progetto prevede un lavoro di tre anni che comprende, oltre il testo di Bulgakov, Il gabbiano di Anton Čechov e Le poesie di Vladimir Majakovskij.

Licia Lanera ha ricevuto il Premio UBU – nuovo attore, attrice o performer under 35 (2014) | Premio Virginia Reiter – migliore attrice under 35 (2014) | Premio Duse – menzione d’onore attrice emergente (2014)

FESTIVAL 50+1

TEATRO SERRA – PARCO RAGGIO

Piazza Tre Martiri 15, Pontenure (PC)

10 – 17 – 24 – 31 maggio 2019

a cura di Associazione Culturale Crisalidi

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Teatro Politeama: in arrivo Nek con "Il mio gioco preferito"

    • solo domani
    • 15 novembre 2019
    • Teatro Politeama
  • Cortemaggiore, la stagione teatrale al Teatro Duse

    • dal 19 ottobre 2019 al 19 aprile 2020
    • Teatro Duse
  • Teatro Politeama, Sister Act - Il Musical Divino

    • dal 23 al 24 novembre 2019
    • Teatro Politeama

I più visti

  • Appennino Festival, a Ferriere il coro Vox Silvae

    • Gratis
    • 8 dicembre 2019
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Borgo Faxhall, Mercatino del Borgo

    • Gratis
    • dal 2 novembre al 29 dicembre 2019
    • Borgo Faxhall
  • Palazzo Farnese, Feste al Museo

    • Gratis
    • dal 6 ottobre 2019 al 5 gennaio 2020
    • Palazzo Farnese
  • Teatro Politeama: in arrivo Nek con "Il mio gioco preferito"

    • 15 novembre 2019
    • Teatro Politeama
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento