Fiorenzuola, è il week-end di San Fiorenzo: «Eventi consolidati e importanti sorprese»

Al via venerdì 18 con lo Street Food in piazza Molinari e il luna park. Sabato e domenica la fiera vera e propria con le bancarelle lungo le vie del centro, il mercato "Bio e Natura" ed eventi benefici

Foto di repertorio

La fiera di San Fiorenzo 2019 «partendo dalle consolidate novità introdotte negli ultimi tre anni, proporrà alcune importanti sorprese». «Il ritorno degli ambulanti della fiera in centro storico – spiega l’assessore al Commercio Lorenza Rossi -, dopo alcuni anni di presenza in viale Matteotti, lo scorso anno, è stata una formula vincente, che abbiamo deciso di riproporre anche quest’anno, dato il positivo riscontro avuto sia dai commercianti in sede fissa, sia da quelli ambulanti.  Questo tassello è stato l’ultimo a comporre il piano di rilancio della fiera iniziato nel 2016 con l’introduzione del mercatino “Bio&Natura” ideato appositamente per Fiorenzuola. L’edizione 2017 ha visto poi l’arrivo dei coloratissimi food truck in piazza Molinari, ampliando l’offerta gastronomica della più importante festa della nostra città».

L' associazione Old Rugby, ormai entrata di diritto a far parte del programma ufficiale della fiera, propone per il sedicesimo anno “Oktobre in Festa”. Il tendone stile Oktoberfest anche quest’anno verrà montato in Piazza Caduti e sarà attivo da venerdì 18 a domenica 20 proponendo il meglio della cucina bavarese, il tutto ovviamente accompagnato da birra tedesca e con servizio al tavolo in abbigliamento tipico. I Panificatori Piacenza, già presenti nel 2018, si collocheranno in piazza Molinari, davanti alla canonica, dove fino a domenica 20 sarà possibile conoscere tutto il ciclo produttivo della panificazione, dall’impasto fino alla cottura dei prodotti da forno e durante i giorni infrasettimanali saranno effettuati anche alcuni laboratori con i piccoli alunni dell'istituto comprensivo. Sabato 19 nel pomeriggio i Panificatori con Palestra Meeting e Performance organizzeranno uno Spinning benefico il cui ricavato andrà in parte all'associazione A.FA.DI. «Novità di quest’anno – è intervenuto l’assessore Marcello Minari - la collaborazione con AIC Associazione italiana celiachia che nel pomeriggio del 19 Ottobre organizzerà in Piazzetta San Francesco un laboratorio completamente Gluten Free dedicato ai bambini con la Food Blogger Ilaria Bertinelli. E poi la rinnovata partecipazione alla rassegna Antichi Organi che renderà l'organo storico della nostra Collegiata protagonista di un programma classico Sabato 19 dalle ore 21.00». In piazza Casalino dalle 10 la Pubblica Assistenza offrirà la misurazione gratuita dei parametri vitali oltre che una dimostrazione di disostruzione delle vie aeree su pazienti pediatrici. Nel pomeriggio, alle 16, con la collaborazione dei vigili del fuoco si potrà assistere ad una simulazione di soccorso in caso di incidente stradale.

Come sempre presenti i gazebo dei commercianti aderenti alle iniziative di Vetrine in Centro ed i locali pubblici che saranno la colonna portante della fiera di San Fiorenzo con le loro proposte commerciali ed eno-gastronomiche. Presenti anche tante associazioni di volontariato che come sempre troveranno spazio in varie vie e piazze del centro storico. Garantiti i due mercati: quello del sabato si svilupperà lungo viale Matteotti che verrà riaperto al traffico nel primissimo pomeriggio una volta ultimate le operazioni di pulizia della sede stradale evitando le deviazioni di traffico degli ultimi anni che interessavano i quartieri residenziali per tutto il weekend.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Romeo Gandolfi ha ringraziato «oltre al personale tecnico ed amministrativo che ogni anno si prodiga nell’organizzazione di un evento così complesso e le forze dell’ordine,  anche e soprattutto le tante associazioni sopracitate coinvolte nell’organizzazione di iniziative culturali ricreative e commerciali, ma anche quelle coinvolte nelle attività di supporto e presidio delle zone a maggiore criticità. La fiera di San Fiorenzo è possibile infatti solo grazie alla presenza di Pubblica Assistenza Valdarda, Associazione nazionale carabinieri, Alpini, Volontari Gruppo Delta, Proloco Fiorenzuola».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco, prima litiga con il buttafuori poi picchia i carabinieri e li manda all'ospedale: arrestato

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • «Al pascolo non mi manca nulla, volevo questa vita all'aria aperta»

  • Sestri Levante, piacentino riempito di botte per un cellulare

  • Schianto all'incrocio tra via Martiri e via Boselli, due feriti

  • Camionista ucciso a Fiorenzuola, sul tir dell’imputato 8 coltelli

Torna su
IlPiacenza è in caricamento