Biblioteca Passerini Landi, "Absorta est mors in victoria"

Ultimi giorni per visitare la mostra Absorta est mors in victoria, esposizione di opuscoli della Grande Guerra allestita presso il salone monumentale, al primo piano della biblioteca Passerini Landi e presso la Collezione Lombardi. L’esposizione, visitabile fino a sabato 1 febbraio, propone un itinerario dal forte valore rappresentativo e simbolico. La pubblicazione degli opuscoli in memoria dei caduti della Prima Guerra Mondiale, dal 1915 sino alla fine degli anni Trenta, era diffusa in tutta Europa, con specificità ed estensione particolari in Italia. Le famiglie, le scuole, le città e le associazioni ricordavano i loro figli, fratelli e allievi attraverso questi documenti, pubblicati soprattutto da editori locali, alcuni dei quali di raffinata fattura grafica e compositiva.

Sabato 1 febbraio, all’interno del percorso della visita guidata alla biblioteca Passerini Landi, il curatore della mostra Filippo Lombardi interverrà per mettere in luce il significato e il valore di queste pubblicazioni. Condotto dalla bibliotecaria Cecilia Magnani, il percorso includerà anche una illustrazione della storia e dell’architettura del complesso di San Pietro, della storia della Biblioteca e dei fondi librari che ne costituiscono il patrimonio. Il ritrovo è alle ore 11, al piano terra della biblioteca in via Carducci 14.

IMG-20191115-WA0003-3

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Favole al telefono...al telefono!

    • fino a domani
    • dal 13 marzo al 3 aprile 2020
    • al telefono
  • Il Germoglio, "Margherita per Airc... un fiore per la ricerca"

    • dal 6 marzo al 25 aprile 2020
    • Il Germoglio Soc. Coop.
  • #iomiallenoacasa con Agnese

    • Gratis
    • dal 29 marzo al 31 luglio 2020
    • https://www.youtube.com/channel/UCv6hS1gY1EEtLJCGzoO8zGg
  • Teatro Filodrammatici, "Piacenza loves Sicurezza"

    • Gratis
    • 18 aprile 2020
    • Teatro Filodrammatici
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento