Vigoleno, rivive Ligabue al Museo "Gli Orsanti"

Domenica 4 ottobre presso la sede del Museo gli Orsanti di Vigoleno (Pc) sono state svelati due quadri e una scultura del grande artista Antonio Ligabue.

Le opere in esposizione, dal titolo “Il circo” e “L’orso che balla” rimarranno fino al 18 ottobre. La scelta di esporre queste opere all’interno del Museo gli Orsanti non è affatto casuale, infatti la storia narra che quando il grande artista reggiano immortalava immagini circensi, si riferiva proprio agli Orsanti, ovvero girovaghi che sono definitivi proprio i primi circensi della storia.

L’inaugurazione delle opere è avvenuta a partire dalle ore 11 alla presenza del sindaco di Vernasca Giuseppe Sidoli e del parroco di Vigoleno Don Roberto Tagliaferri, grande esperto d’arte. Questa è stata l’occasione per far conoscere ai presenti alcuni segreti della vita del grande maestro Ligabue in quanto hanno partecipato alla giornata, come relatori, gli autori del libro “Antonio Ligabue L’uomo”, Ezio Aldoni e Giuseppe Caleffi. 

Al termine della presentazione, il sindaco Sidoli ha rivolto uno speciale ringraziamento a Valeria Benaglia, proprietaria del Museo gli Orsanti, per aver portato uno scorcio dell’arte del maestro Ligabue proprio a Vigoleno. A sua volta la stessa proprietaria e organizzatrice dell’evento ha voluto ringraziare Giuseppe Caleffi che oltre ad essere autore del libro è proprietario del museo-pinacoteca di Gualtieri (Re) dedicato a Ligabue e la fondazione Berra di Cuneo, per avere permesso l’esposizione di queste opere all’interno del museo di Vigoleno. 

Le opere saranno in esposizione fino al 18 ottobre e visitando il sito www.museogliorsanti.it potrete trovare tutte le informazioni anche per prenotare anticipatamente la vostra visita. 

Per l’occasione, la terra natale di Ligabue era presente anche con i propri prodotti tipici tanto amati dal grande maestro, infatti all’esterno del Museo è stato allestito un banchetto degustazione delle tipicità di Gualtieri. 

Il 4 ottobre è stata anche la “Giornata Nazionale delle famiglie al Museo” promossa dal Touring Club a cui il museo gli Orsanti ha aderito, infatti per l’occasione i bambini hanno potuto visitare il museo gratuitamente e sono stati coinvolti in attività didattiche. 

La presenza delle opere di Ligabue a Vigoleno ha portato 4 ristoratori locali ad aderire alla rassegna enogastronomica “A tavola con Ligabue” dove per tutta la durata dell’esposizione all’interno dei ristoranti della Val d’Arda: Da Giovanni, Da Faccini, Antica Osteria Croce Bianca e la Taverna al Castello sarà possibile degustare, oltre al consueto menu, un piatto “particolare” dedicato all’artista e alle sue opere. L’iniziativa non a caso prende il nome di “Genio, Follia e Gastronomia”; maggiori informazioni sui ristoranti le trovate sul sito www.museogliorsanti.it

 

LIGABUE-2-5

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Valnure e Valchero, Carnevale 2020

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 15 al 23 febbraio 2020
    • Valnure e Valchero
  • Bobbio, Carnevale Bobbiese 2020

    • da domani
    • Gratis
    • dal 23 febbraio al 1 marzo 2020
    • centro storico e Auditorium Santa Chiara
  • Carnevale a Fiorenzuola d'Arda, 38esima edizione della Zobia

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 22 al 23 febbraio 2020
    • centro storico

I più visti

  • Scopripiacenza, "Luciano Richetti: un pittore al servizio della bellezza"

    • solo domani
    • 23 febbraio 2020
    • Portici di Palazzo Gotico (ritrovo)
  • Museo di Storia Naturale, Laboratori didattici "Gioca e impara"

    • Gratis
    • dal 26 ottobre 2019 al 16 maggio 2020
    • Museo di Storia Naturale
  • Valnure e Valchero, Carnevale 2020

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 15 al 23 febbraio 2020
    • Valnure e Valchero
  • Cortemaggiore, la stagione teatrale al Teatro Duse

    • dal 19 ottobre 2019 al 19 aprile 2020
    • Teatro Duse
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento