Piacenza da scoprire, "L'ombra di Leonardo a Piacenza"

Prosegue la serie di visite guidate tra Piacenza, la sua provincia e Cremona denominata “L’ombra di Leonardo” realizzata in occasione dei festeggiamenti per il 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci (2 Maggio 1519).  Le visite nascono dall’ormai consolidata collaborazione tra Kronos – Museo della cattedrale di Piacenza e la cooperativa Cooltour. Domenica 13 Ottobre 2019, alle ore 16:00, è la volta della visita guidata “L’ombra di Leonardo a Piacenza”, dal maestro definita “Terra di passo”.

Il tour non può che partire dalla Cattedrale e dall’analisi della figura del vescovo Fabrizio Marliani che qui riposa: anche a questo illustre personaggio, celebrante del matrimonio tra Isabella d’Aragona e il duca Gian Galeazzo Maria Sforza e membro del consiglio segreto del duca, Leonardo doveva essersi riferito quando nel 1496, scrisse la bozza di lettera (foglio 323 del codice Atlantico) ai fabbriceri della cattedrale per suggerire loro di commissionargli la realizzazione delle porte bronzee. Il Codice 32 (attualmente esposto nel percorso museale del museo Kronos) conserva il suo autoritratto e una breve vita, utile per delinearne un profilo il più possibile attendibile. Marliani, oltre che prelato, fu uomo di cultura e nel complesso episcopale restano di lui tracce nel chiostro del vescovado.

L’indagine, volta a scoprire possibili legami e fonti di ispirazione a Leonardo, prosegue con la famiglia Landi, che ottenne riconoscimenti presso la corte di Milano nella persona di Manfredo Landi. Palazzo Landi, oggi sede del tribunale di Piacenza, è il capolavoro rinascimentale di questa famiglia nella loro città natale: inizialmente costruito da Giovanni Battagio, architetto rinomato alla corte sforzesca e allievo di Bramante, cui subentrerà Alessio Tramello, dimostra il dialogo di questa famiglia con la Milano di Bramante e di riflesso, con il genio di Leonardo.

Il tempietto di ispirazione bramantesca in San Sisto costituirà la terza tappa di questo percorso: Antonietto Arcelli, nobile piacentino ma fortemente legato con la corte milanese, commissionò a Alessio Tramello il pregevole tempietto a pianta centrale ispirato a San Sátiro a Milano progettato dal Bramante ma di cui si conservano alcuni progetti (mai relizzati) nel codice Asburnham di Leonardo.

La pianta centrale verrà utilizzata dal Tramello anche a Santa Maria di Campagna, uno dei gioielli rinascimentali della città, che costituirà il termine del percorso.

La quota di adesione è di 7 €; la prenotazione è obbligatoria e si effettua contattando il numero 331 4606435 oppure scrivendo all’indirizzo cattedralepiacenza@gmail.com.

La partenza sarà presso la biglietteria del Museo Kronos, via Prevostura 7 a Piacenza, alle ore 16. Il ritrovo è alle 15:45.

A corollario dell'iniziativa sarà possibile effettuare, la sera stessa della visita, una cena presso il ristorante Ca' Longa con piatti che vogliono omaggiare Leonardo e il suo ambiente: "A tavola con Leonardo a Piacenza". Costo della cena 30 euro per persona e prezzo eccezionale per chi parteciperà alla visita guidata "L'ombra di Leonardo: Leonardo a Piacenza" a 25 euro (mostrando la ricevuta della visita).

Di ricette di Leonardo non ne esistono, ma esiste il primo menù stampato della storia, ovvero quello del banchetto di Tortona del 1489 per il matrimonio di Isabella d'Aragona e Gian Galeazzo Sforza di cui Leonardo fu regista, sceneggiatore e scenografo.

La cena omaggerà e si ispirerà a Leonardo e al suo tempo e sarà accompagnata anche dal vino amato e prodotto dal genio presso la casa degli Atellani di Milano, sui terreni a lui regalati dal duca di Milano ovvero la "Malvasia di Candia Aromatica".

Anche la cena è su prenotazione obbligatoria al 3314606435 mentre per qualsiasi informazione circa il menù; possibili intolleranze e richieste di modifica si prega di contattare direttamente il ristorante: ristorantecalonga@gmail.com o 3277368561.

MENU'

Antipasto
sgombro con agretti e le salse di mastro Martino

Primo

risotto con ragù di rigaglie di pollo e scaglie di pecorino
Dolce

crostata speziata alle ciliegie e cannella

Coperto

1\2 litro acqua cadauno

1\4 litro cadauno di Malvasia da uve di Candia aromatica

1 caffè semplice a testa

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • La Festa dell'Immacolata nei Castelli del Ducato

    • dal 7 al 23 dicembre 2019
    • Castelli del Ducato
  • Capodanno 2020 in Cupola

    • 31 dicembre 2019
    • Kronos - Museo della Cattedrale
  • Castell'Arquato, "Christmas in Love"

    • 8 dicembre 2019
    • Rocca Viscontea

I più visti

  • Appennino Festival, a Ferriere il coro Vox Silvae

    • Gratis
    • 8 dicembre 2019
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Borgo Faxhall, Mercatino del Borgo

    • Gratis
    • dal 7 al 29 dicembre 2019
    • Borgo Faxhall
  • Natale 2019 a Piacenza, tutti gli eventi

    • Gratis
    • dal 30 novembre 2019 al 5 gennaio 2020
    • varie location, come da programma
  • Castell'Arquato, Winterland - il paese del Natale

    • Gratis
    • 8 dicembre 2019
    • intero borgo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento