“Percorso Azzurro”, la nuova campagna nazionale Lilt rivolta agli uomini

Si chiama “Percorso Azzurro” la nuova campagna nazionale della Lilt di prevenzione oncologica rivolta agli uomini. La data è quella del 14 giugno in tutta Italia. LILT Piacenza aderisce a questa iniziativa nazionale, in collaborazione con Ausl e con il patrocinio del Comune di Piacenza 

Anche LILT Piacenza aderisce all' iniziativa nazionale per sensibilizzare la popolazione maschile in merito alla principali patologie oncologiche dell'apparato genitale maschili. 

In Italia si stima che dei circa 370 mila nuovi casi di tumore maligno, il 54% è diagnosticato negli uomini, rispetto al 46% delle donne. “La prevenzione e la diagnosi precoce oggi guariscono oltre il 60% dei casi di cancro – spiega il presidente nazionale LILT Francesco Schittulli. Intensificando le campagne di sensibilizzazione potremmo arrivare ad una guaribilità superiore all’80%. Per questo LILT lancia una campagna informativa e propone controlli medici dedicati agli uomini, che molto spesso considerano queste tematiche un tabù e sottovalutano l’importanza della prevenzione”. 

Anche LILT a Piacenza sarà in prima linea. In che modo? 

I medici dell'AUSL, in collaborazione con LILT, saranno a disposizione per visite di controllo SU PRENOTAZIONE per prevenire i tumori genitali maschili, come indicato qui a seguire.  Per la sede LILT Piacenza le prenotazioni saranno aperte da lunedì 4 giugno a martedì 12con posti limitati, telefonando esclusivamente ai seguenti numeri nei giorni e orari indicati:

Segreteria LILT - tel.: 0523 384706 - il Martedì e Giovedì / dalle 15.30 alle 18.00

Ufficio mobile LILT mob.: 347 7791136 - il Lunedì, Mercoledì e Venerdì / dalle 10.00 alle 18.00 

Le visite sono gratuite per tutti i soci LILT, per chi non lo fosse è sufficiente una donazione minima di 10 euro, con cui si diventa soci e si ha diritto alle visite gratuite delle campagne di prevenzione LILT a Piacenza per tutto l’anno. “Questa neoplasia, il tumore alla prostata - ci spiega il Presidente Dottor Franco Pugliese, di LILT Piacenza - è il piu frequente tra i soggetti di sesso maschile, con circa 34.800 nuovi casi l'anno. Se è diagnosticato al suo esordio esistono diverse possibilità terapeutiche con ottime probabilità di sopravvivenza. Per questo è così importante effettuare visite di controllo periodiche, perché la DIAGNOSI PRECOCE…TI SALVA LA VITA." 

Patrocinata dal Comune di Piacenza, l’iniziativa vedrà uno o più monumenti della città illuminati di azzurro come segno di appartenenza alla campagna di prevenzione. Tutti i comuni della provincia sono invitati ad accendere d'azzurro un proprio monumento. Più sarà la luce azzurra, più di riflesso, sarà amplificato il segnale per la popolazione maschile.

Dal 14 giugno in ogni sezione provinciale LILT sarà inoltre possibile richiedere materiale informativo finalizzato alla prevenzione dei tumori maschili, distribuito anche durante le visite di prevenzione gratuitamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LILT - Associazione Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori ONLUS
Sez. Piacenza - Via Taverna, 49 - TEL.: 0523 384706 (Mart. e Giov. dalle 15.30 alle 18.00) - info@legatumoripiacenza - www.legatumoripiacenza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio porta il coniuge trans a prostituirsi: «Arrotondiamo il bilancio familiare», denunciati

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • La situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 25 marzo

  • «Un anziano ammalato di Covid in gennaio a Piacenza potrebbe essere il paziente 1». Inchiesta di Report in una clinica piacentina

  • Coronavirus, l'aggiornamento del 27 marzo sui comuni del Piacentino

  • La situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 26 marzo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento