Teatro Trieste Trentaquattro, "Rosso Malpelo"

Liberamente ispirato a Giovanni Verga, con Ideazione e interpretazione di Pino L’Abbadessa, "Malpelo si chiamava così perché aveva i capelli rossi; ed aveva i capelli rossi perché era un ragazzo malizioso e cattivo, che prometteva di riescire un fior di birbone".

Questo l'incipit della novella verista di Giovanni Verga Rosso Malpelo; Pino L'Abbadessa capovolge il titolo originario e chiama la sua nuova creazione teatrale: Malpelo il Rosso. La novella di Verga è un pretesto, per l’autore, di affrontare i fatti attuali attraverso la letteratura e il teatro e Malpelo un punto di riferimento per parlare dei diritti dell'infanzia; la novella diventa uno spunto per affrontare la piaga sociale dello sfruttamento minorile.

Sabato 10 novembre alle ore 21.00 presso il Teatro Trieste 34, in Via Trieste 34 a Piacenza

Biglietti: € 10,00 intero - € 8,00 ridotto

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Teatro Trieste Trentaquattro, il "teatro senza mascherine"

    • da domani
    • Gratis
    • dal 26 al 31 maggio 2020
    • Teatro Trieste 34 on line

I più visti

  • Archistorica, "Antichi canali e navigli di Piacenza"

    • Gratis
    • dal 13 aprile al 30 giugno 2020
    • Archistorica on line
  • Archistorica, "La via degli Abati tra Parma e Piacenza"

    • Gratis
    • dal 4 maggio al 30 giugno 2020
    • Archistorica on line
  • Archistorica, "Piacenza e la geometria sacra"

    • Gratis
    • dal 6 aprile al 30 giugno 2020
    • Archistorica on line
  • #iomiallenoacasa con Agnese

    • Gratis
    • dal 29 marzo al 31 luglio 2020
    • https://www.youtube.com/channel/UCv6hS1gY1EEtLJCGzoO8zGg
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento