Giovanissimi a teatro, il coronavirus non ha fermato "Salt'in Banco"

Più di settanta nella stagione 2019/20 gli appuntamenti on line nell'ambito di “Salt’in banco per la didattica a distanza”. L'attività proseguirà anche nel mese di giugno per le scuole dell’infanzia

Sono già più di settanta gli incontri teatrali realizzati fino alla fine di maggio da Teatro Gioco Vita sulle varie piattaforme per la didattica a distanza delle scuole di Piacenza e provincia. Una programmazione che ha preso il nome di “Salt’in banco per la didattica a distanza” e che, dopo la chiusura delle scuole e dei teatri per l’emergenza dovuta alla diffusione del coronavirus, ha raccolto il testimone della Rassegna di Teatro Scuola “Salt’in Banco” e dei progetti educational di “InFormazione Teatrale”, attività proposte con la Fondazione Teatri di Piacenza e il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano.

Tra i percorsi realizzati con le scuole, il progetto di introduzione ai linguaggi della scena “Conoscere il teatro... online”, curato da Nicola Cavallari e articolato in diversi livelli: “Il gioco del teatro” e “Scoprire il teatro” per le scuole primarie e secondarie di 1° grado e “L'arte del teatro” per le scuole superiori.

Nicoletta Garioni ha curato “Pillole d'ombra” proponendo a insegnanti e alunni delle scuole dell'infanzia e primarie una serie di attività ludiche, motorie, manipolative, narrative e teatrali attorno all'ombra e al teatro d'ombre.

Gli studenti delle superiori hanno partecipato con Nicola Cavallari a “Teatrando... online” che a partire dalla visione di uno spettacolo, utilizzando principalmente quanto disponibile su raiplay, youtube o altri siti specializzati, ha proposto l’approfondimento di autori o generi teatrali. Tre le sezioni in cui si è articolato il progetto: “Gli autori classici” (Shakespeare, Goldoni, Pirandello), “Il teatro di narrazione” (Marco Paolini e Marco Baliani) e “Il teatro civile” (Marco Paolini, Ascanio Celestini e Giuliana Musso).

Sempre Cavallari sta realizzando diversi appuntamenti di “Fiabe al video-telefono” per i più piccoli delle scuole dell'infanzia e primarie: a partire dalla lettura alla classe di una fiaba, si costruisce un lavoro di confronto e di restituzione dell'esperienza dell'ascolto.

Infine ai ragazzi delle scuole secondarie di 1° grado e delle superiori è stato proposto un “Laboratorio di lettura espressiva” condotto da Nicola Cavallari. Un progetto che intende migliorare nei ragazzi la capacità di comunicazione e di comprensione durante la lettura ad alta voce.

I riscontri da parte di ragazzi e insegnanti sono molto positivi.
«Ringraziamo per la bellissima proposta, che ci infonde coraggio! – ha scritto la coordinatrice di una scuola dell’infanzia di Piacenza - Noi saremmo venuti a trovarvi quest'anno, il 5 marzo, ma purtroppo questo momento così difficile per tutti sembra non essere ancora finito nella sua drammaticità. Tuttavia questo invito da parte Vostra ci fa sperare e potrebbe aumentare i sorrisi per i nostri bimbi e le nostre famiglie, costrette già da tanto tempo a restare a casa, a rinunciare alle risate con amici, compagni, maestre».

«Grazie mille della tua disponibilità - scrive un’insegnante a Nicola Cavallari dopo una lettura teatrale “a distanza” - i bambini sono stati molto contenti e le famiglie ti fanno tanti complimenti».

«Ciao maestra, questa foto la mandi a Nicola perché io ho i dinosauri come la storia», è il messaggio di un bambino della scuola dell’infanzia che si è fatto fotografare nella sua cameretta circondato dai suoi dinosauri di plastica dopo aver ascoltato una delle “Fiabe al video-telefono” raccontate da Cavallari.

E proprio con proposta delle “Fiabe al video-telefono” a cura di Cavallari il lavoro di “Salt’in Banco per la didattica a distanza” proseguirà nel mese di giugno per le scuole dell’infanzia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco, prima litiga con il buttafuori poi picchia i carabinieri e li manda all'ospedale: arrestato

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • «Al pascolo non mi manca nulla, volevo questa vita all'aria aperta»

  • Sestri Levante, piacentino riempito di botte per un cellulare

  • Schianto all'incrocio tra via Martiri e via Boselli, due feriti

  • Valtrebbia, domenica di controlli e sanzioni sulla Statale 45 e nel fiume

Torna su
IlPiacenza è in caricamento