Serate letterarie a Travo, il 26 luglio ospite Elsa Fornero

Da mercoledì 24 a sabato 27 luglio a Travo le serate letterarie dedicate a Giana Anguissola. Premiazione del concorso intitolato alla scrittrice venerdì 26 luglio, ospite Elsa Maria Fornero

Elsa Fornero

Avranno luogo da mercoledì 24 a sabato 27 luglio nella piazzetta di Via Borgo Est nel borgo antico di Travo le tradizionali serate letterarie dedicate a Giana Anguissola, assidua frequentatrice della cittadina della Val Trebbia.

La prima delle quattro serate prevede alle ore 21 l'incontro con lo scrittore Federico Angelillo che presenterà il suo libro dal titolo "Greta, Giannino e il demone confinato". Dialogherà con l'Autore Gabriele Dadati.

Giovedì 25 luglio sempre alle ore 21 l'attrice Arianna Porcelli Safonov presenterà il monologo tratto da “Fottuta campagna”, con interventi musicali di Samuel Bateson alla chitarra e del Gruppo Vocale Le Rose e le Viole. Prima dell'incontro viene proposta una visita guidata del borgo di Travo, dal titolo "Travo al chiaro di luna".

La Premiazione del Concorso Letterario Nazionale Giana Anguissola è in programma venerdì 26 luglio, ospite d’onore Elsa Maria Fornero, che converserà con Eugenio Gazzola.

Ultimo incontro sabato 27 luglio, con la rappresentazione teatrale "Dannazione" di Carolina Migli e Letizia Bravi. Partecipano i Chez Actors del corso di avviamento professionale: Samuel Bateson, Pietro Fenucci, Mattia Fragassi e Alice Robbi. Lo spettacolo è Ispirato all’omonimo romanzo di Chuck Palahniuk.
Serate Letterarie Travo-2-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Treno di pendolari colpito dal carrello di un treno merci, quattro feriti

  • Muore due giorni dopo l'incidente in scooter, tre paesi in lutto per "Bicio"

  • Gazzella dei carabinieri travolta da un'auto durante un controllo

  • A 17 anni scappa dalla polizia e si schianta contro il guard rail

  • Trova tre ladri in casa di notte, fa a botte e ne blocca uno. Arrestato un 31enne clandestino

  • Spunta un quadro nel giardino della Ricci Oddi, è identico al Klimt

Torna su
IlPiacenza è in caricamento