Piacenza da scoprire, "Storie di processi, accuse e idee pericolose"

Arriva il terzo appuntamento del programma “PIACENZA DA SCOPRIRE”, il ricco calendario di visite guidate a tema nato dalla collaborazione tra CoolTour s.c. e il Museo Kronos.

Domenica 18 Novembre l’itinerario guidato ci condurrà attraverso il volto più oscuro di Piacenza, alla scoperta di episodi, aneddoti, storie e luoghi legati alla diffusione di movimenti ereticali e idee eterodosse tra Duecento e Cinquecento, quando Piacenza divenne “nido di eretici”.

Favorita dalla posizione e dalle vie di comunicazione Piacenza, infatti, accolse spesso figure legate ad ambienti eretici, talvolta protette da una nobiltà in contrasto con la Chiesa. In questo clima e dunque non senza difficoltà, si trovò a operare l’Inquisizione che, proprio a Piacenza, per nomina papale, trovò nel 1532 il primo inquisitore generale d’Italia per l’eresia luterana.

Una storia complessa e ricca di sfumature che scopriremo attraverso un itinerario che da Piazza Duomo, passando per la Chiesa di San Lorenzo e Palazzo Farnese, arriverà alla Chiesa di San Giovanni in Canale, facendo tappa nei luoghi più rilevanti nella storia dell’eresia a Piacenza.

L’appuntamento dunque è per Domenica 18 Novembre, con ritrovo alle ore 16 presso il Museo Kronos (ingresso da via Prevostura, 7 Piacenza; retro della cattedrale).

La quota di partecipazione è di 6 € per gli adulti, ridotto 4 € (possessori biglietto Museo Kronos o Museo Collezione Mazzolini di Bobbio; bambini dai 6 ai 14 anni), ridotto 3 € (minori di 6 anni).

L’evento è a prenotazione obbligatoria; per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 331/4606435 o scrivere all’indirizzo mail cattedralepiacenza@gmail.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Il Nicolini incontra....", in streaming si parla dei big della musica

    • Gratis
    • dal 9 maggio al 27 giugno 2020
    • On line

I più visti

  • Archistorica, "Antichi canali e navigli di Piacenza"

    • Gratis
    • dal 13 aprile al 30 giugno 2020
    • Archistorica on line
  • Archistorica, "La via degli Abati tra Parma e Piacenza"

    • Gratis
    • dal 4 maggio al 30 giugno 2020
    • Archistorica on line
  • Archistorica, "Piacenza e la geometria sacra"

    • Gratis
    • dal 6 aprile al 30 giugno 2020
    • Archistorica on line
  • #iomiallenoacasa con Agnese

    • Gratis
    • dal 29 marzo al 31 luglio 2020
    • https://www.youtube.com/channel/UCv6hS1gY1EEtLJCGzoO8zGg
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento