"Un giorno per bene", le iniziative a Piacenza

“Un giorno per bene” è un’iniziativa che nasce dall’impegno di “prendersi cura del Paese” che da sempre contraddistingue le attività del Touring Club Italiano. Promuovere e valorizzare i beni comuni, supporto concreto di soci del Touring Club Italiano e cittadini, è l’intento da cui prende forma questo nuovo progetto, in programma sabato 21 e domenica 22 settembre.

I riflettori sono puntati sui “beni comuni” di 26 città su tutto il territorio nazionale, ma i veri protagonisti dell’iniziativa sono i cittadini che, in veste di volontari, faranno vivere luoghi e beni che appartengono alla comunità,  prendendosi cura della propria città per renderla più accogliente, fianco a fianco con i volontari del Touring Club Italiano e delle numerose organizzazioni locali partner del progetto.

A Piacenza il 21 e 22 settembre i volontari accoglieranno i visitatori presso l’Oratorio di San Cristoforo, inaugurato nel 1690, che conserva uno dei più sfolgoranti apparati pittorici integri di Piacenza fra Seicento e primo Settecento, presso la Chiesa di Santa Maria in Cortina, una delle chiese più antiche della città e infine nei Sotterranei ristrutturati della Cittadella Viscontea – nel 2020 sede della nuova Sezione Romana dei Musei Civici – dove è conservato il “Fegato etrusco”, modello in bronzo di fegato di pecora, unica testimonianza diretta di pratiche religiose etrusche.

Programma:

Chiesa di Santa Maria in Cortina (via G. Verdi)
Aperta al pubblico sabato 21 e domenica 22 settembre
dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18

Oratorio di San Cristoforo (via Gregorio X, 19)
Aperta al pubblico sabato 21 e domenica 22 settembre
dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18

Sotterranei della Cittadella Viscontea (Piazza della Cittadella, 29)
Aperta al pubblico sabato 21 e domenica 22 settembre
dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 18 (ultimo ingresso ore 17) con gruppi organizzati  (max 30 persone) ogni ora (9.30, 10.30, 11.30, 12.30 e 15, 16, 17);
prenotazione in loco

Ad integrazione ed arricchimento del programma, l'Associazione Culturale Archistorica proporrà al pubblico una camminata guidata nel centro storico, alla scoperta di altri antichi sotterranei normalmente non visitabili.
Nello specifico, oltre alle tappe già previste dal programma Touring, si potranno ammirare anche: il sotterraneo dell'oratorio di S. Giorgino (splendida chiesa secentesca, sotto alla quale sono visibili cospicui resti delle antiche mura romane) e la cripta dell'oratorio di S. Rocco (elegante tempio cinquecentesco, innalzato sulle rovine della chiesa di S. Croce a Porta Nova della quale ha conservato l'originaria cripta).
La camminata di Archistorica si terrà nel pomeriggio di domenica 22 settembre, con ritrovo alle ore 14,30 (partenza ore 15,00) e conclusione alle ore 18,00.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Bobbio, Fantastico Medioevo 2019

    • Gratis
    • 17 novembre 2019
    • Centro storico
  • Castell'Arquato, Winterland - il paese del Natale

    • Gratis
    • 8 dicembre 2019
    • intero borgo
  • La magia del Natale al Castello di San Pietro in Cerro

    • 24 novembre 2019
    • Castello di San Pietro in Cerro

I più visti

  • Appennino Festival, a Ferriere il coro Vox Silvae

    • Gratis
    • 8 dicembre 2019
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Borgo Faxhall, Mercatino del Borgo

    • Gratis
    • dal 2 novembre al 29 dicembre 2019
    • Borgo Faxhall
  • Palazzo Farnese, Feste al Museo

    • Gratis
    • dal 6 ottobre 2019 al 5 gennaio 2020
    • Palazzo Farnese
  • Teatro Politeama: in arrivo Nek con "Il mio gioco preferito"

    • 15 novembre 2019
    • Teatro Politeama
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento