Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come nascono i pomodori italiani?

Dalla filiera corta al residuo zero: tutti i segreti di un frutto simbolo del bel paese. Ce li racconta il Consorzio Casalasco del Pomodoro, prima filiera del pomodoro in Italia, in questo video-servizio

 

370 aziende agricole associate, 7mila ettari coltivati a pomodoro e 3 stabilimenti produttivi. E' il Consorzio Calasco del Pomodoro, prima filiera produttiva del pomodoro in Italia e terza in Europa.

Il nostro caro pomodoro italiano nasce qui grazie ad una filiera corta e controllata, dal seme al prodotto finito. Ma cosa vuol dire davvero filiera corta? E come si rispetta l'ambiente coniugando sostenibilità e responsabilità sociale? Ce lo racconta Fabrizio Fichera, Direttore Marketing Consorzio Casalasco del Pomodoro, in questa video-intervista.

Potrebbe Interessarti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento