Celiaci, Murelli: «Reintegrare i prodotti gluten free esclusi dal Servizio sanitario»

Interrogazione della deputata leghista Murelli: «Tempi lunghi delle Asl per rimborsare i commercianti, si rischia la disparità di trattamento»

Reintegrare i prodotti dietoterapeutici senza glutine e ridurre i tempi dei rimborsi delle Asl ai commercianti, che riescono a ottenere i elena murelli (3)-2-2pagamenti con difficoltà e dopo molto tempo. E’ il contenuto di una interrogazione parlamentare al ministro della Salute presentata dalle deputate della Lega Elena Murelli ed Eva Lorenzoni. Le parlamentari tornano di nuovo a occuparsi dei problemi dei celiaci, dopo la proposta di legge avanzata alla fine di ottobre per chiedere la presenza di cibi gluten free nei ristoranti, nei distributori automatici (utilizzando in tutta Italia la tessera sanitaria senza distinzioni da regione a regione) e anche per indicare sui foglietti delle medicine la presenza di glutine. Un decreto ministeriale dell’agosto 2018 aveva rivisto i limiti di spesa per l’erogazione gratuita di prodotti dietoterapeutici e previsto anche alcuni tagli sui diversi alimenti erogati dal Servizio sanitario nazionale. I nuovi limiti dovevano essere applicati entro 3 mesi dall'aggiornamento del registro alimenti. Tuttavia una circolare del Ministero autorizza le regioni al taglio a partire dal 12 settembre. Ma questo « rischia di generare un danno reale e disparità di trattamento dei pazienti da regione a regione» sostiene Murelli. Su questo aspetto si inserisce, poi, la difficoltà dei commercianti  di ottenere i rimborsi in tempi brevi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • quando i politici si concentrano sulle nicchie spesso ciò deriva da un coinvolgimento diretto o da scarsità di argomenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bloccano la porta dall'interno e razziano la casa, a segno colpo da migliaia di euro

  • Cronaca

    Con un taglierino tentano di rapinare la Banca di Piacenza, due uomini in fuga

  • Cronaca

    Minacce ai responsabili sicurezza della coop, divieto di dimora in città per 12 lavoratori

  • Politica

    Cgil, c’è l’accordo: Landini segretario, il piacentino Vincenzo Colla vice

I più letti della settimana

  • Tragico schianto contro un tir, muore 52enne

  • Il “basulon” della montagna piacentina: «In alcune frazioni vado per una sola persona»

  • Precipita dal terzo piano, muore un operaio

  • Si schianta contro un tir e muore

  • Tamponato violentemente si schianta contro le auto in sosta, è grave

  • Esce per andare a lavorare e si trova la Bmw senza volante e cruscotto

Torna su
IlPiacenza è in caricamento