Circoli aperti: sabato al Pd raccolta firme per lo sblocco delle opere pubbliche

L’appuntamento, nella sede del Pd di Via Roma è in programma dalle 17 alle 19

Raccogliere le firme per sbloccare i cantieri delle opere pubbliche nella nostra provincia e in Emilia Romagna, organizzarsi per andare a Verona alla contromanifestazione sui temi della famiglia e dei diritti in programma il 30 marzo, confrontarsi sui temi più importanti della città con i consiglieri comunali Stefano Cugini, Giorgia Buscarini, Christian Fiazza, Giulia Piroli: sarà così caratterizzata la giornata dedicata ai “Circoli aperti” organizzata per sabato 16 marzo dal Pd dopo il grande successo delle primarie. «L’elezione diretta di Nicola Zingaretti a segretario nazionale hanno dato nuovo slancio alla nostra azione – sottolinea il segretario provinciale Silvio Bisotti – lo avvertiamo sia dall’interesse che ci mostrano gli elettori, sia dall’avvicinarsi di nuovi iscritti. Sabato infatti sarà anche l’occasione per fare o rinnovare l’iscrizione. Una linfa che metteremo a frutto a partire dalla città. In uno spirito costruttivo, come è l’azione del nostro gruppo consiliare, a partire dalle preoccupazioni circa i tanti problemi aperti che sembrano non trovare soluzione». L’appuntamento, nella sede del Pd (Via Roma 187/189) è in programma dalle 17 alle 19 con aperitivo conclusivo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • quelli del pd hanno il coraggio (si potrebbe forse parlare di faccia tosta) di dire che le loro recenti primarie siano state un grande successo. Se si pensa che nel 2005 alle primarie per Prodi si presentarono 4,3 milioni di persone, nel 2007 alle primarie per Veltroni si presentarono 3,5 milioni di persone, nel 2009 alle primarie per Bersani si presentarono 3 milioni di persone, nel 2013 alle primarie per Renzi si presentarono 2,8 milioni di persone, nel 2017 alle seconde primarie per Renzi si presentarono 1,8 milioni di persone, direi che l’ 1,6 milione di persone che si sono presentate alle primarie di Zingaretti di qualche giorno fa siano l’evidente dimostrazione della progressiva, e per me molto gradevole, evaporazione delle simpatie che quel triste partito riesce a raccogliere. Se loro sono contenti e parlano di grande successo, io sono anche più contento

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cercò di uccidere la moglie e il figlio, assolto: non è in grado di intendere e di volere

  • Cronaca

    Immigrati fantasma per le aziende agricole, una condanna

  • Incidenti stradali

    Scontro sul Bagnolo, un'auto finisce sopra l'altra

  • Cronaca

    Il pm e la difesa: non voleva uccidere. Ma per i giudici è tentato omicidio: condannato a 7 anni

I più letti della settimana

  • Blitz nei campi nomadi all'alba, decine di arresti

  • Tir si ribalta e prende fuoco in A21, autostrada chiusa

  • «Russomando era tra chi contestava l’iniziativa contro l'erba della morte»

  • "Decolla" sullo spartitraffico e poi si schianta contro quattro auto in sosta, traffico in tilt

  • Schianto all'incrocio, auto si ribalta. Una donna all'ospedale

  • Spaccata all'ottica Salmoiraghi&Viganò, nel bottino quasi 100mila euro di occhiali

Torna su
IlPiacenza è in caricamento