giovedì, 18 dicembre 4℃

Il duello: Andrea Paparo e Paolo Dosi sul palco in piazza Cavalli

Confronto pubblico tra i due candidati sindaco Paolo Dosi e Andrea Paparo in piazza Cavalli. Sul palco un giornalista per ogni testata locale che a turno ha fatto una domanda a ciascun candidato che ha avuto poi il diritto di replica

Emanuela Gatti 16 maggio 2012
23

Piazza Cavalli gremita. Tanto arancione, per Dosi, e tanti colori sulle magliette dei sostenitori di Andrea Paparo. E' stato un confronto-duello molto sentito quello che ha avuto luogo nell serata del 16 maggio nella piazza principale di Piacenza. Sul palco oltre i due candidati sindaco che si sfideranno al ballottaggio domenica e lunedì prossimi, c'era un giornalista per ogni testata piacentina. Ognuno ha posto una domanda ai due "sfidanti" che si sono quindi confrontati su tanti temi: la sicurezza, la famiglia, il fenomeno Grillo, il centro storico, il degrado di alcune aree della città, la partecipazione alla "cosa pubblica" e i tagli ai comuni. Da segnalare uno striscione dei sostenitori di Paparo che recitava: «Dosi santo, Paparo sindaco».

Il confronto si è svolto tutto sommato in un clima sereno, anche se ovviamente le fazioni sostenitrici di uno o dell'altro candidato non hanno risparmiato fischi e urla. L'appello unanime è stato quello di chiedere ai piacentini di andare a votare. Dosi e Paparo hanno chiesto ai piacentini di recarsi alle urne per esercitare il loro diritto di scegliere il nuovo sindaco di Piacenza. Evidentemente il fantasma dell'astensionismo fa paura a tutti.

Ecco i commenti dei due candidati a fine dibattito:

Andrea Paparo: «La piazza non vedeva così tanta gente da molto tempo. E' stato un confronto sicuramente bello, con metodi e toni civili. Chi è venuto qui stasera credo che abbia avuto l'occasione di farsi un giudizio sui due tipi di persone e sui due tipi di approccio e di energie e vitalità che ognuno di noi vuole esprimere per pensare non al passato ma al futuro della nostra città. Se vediamo questo confronto come un match non dico chi ha vinto ai punti perché faccio il politico e non il giudice sportivo. Ci tengo solo ad alzare il titolo lunedì prossimo».

Annuncio promozionale

Paolo Dosi: «Il ring comporta la sfida, ma nel complesso è andata bene. Al ko non c'è andato nessuno, ma non so nemmeno dire che abbia vinto ai punti. Sarà il pubblico a giudicare quale tipo di prestazione maggiore o accattivante è stata percepita dall'uno o dall'altro candidato. Penso che stasera sia andata complessivamente bene in termini di comunicazione alla città. Non mi aspettavo colpi bassi. C'è stato qualche passaggio giustamente polemico, ma in politica sappiamo che ci sta. Tenendo poi conto che questa campagna, compresa quella delle primarie, è sempre stata condotta con grande correttezza, mi pare che stasera siamo rimasti in linea con lo stile che è stato seguito in questi mesi».

elezioni comunali

23 Commenti

Feed
  • Avatar di Lavinia Rossi

    Lavinia Rossi Se andiamo, votiamo il meno peggio anche se, come ha detto giustamente Vaciago (LUI dovrebbe essere eletto sindaco), i due sfidanti pari sono nel senso che non propongono concretamente nulla per far progredire la città. NULLA. Non so se voterò e, nel caso, per non lasciara la città in mano al prolungamento dell'ex uscente.

    il 19 maggio del 2012
  • Avatar di costanzo ciacci

    costanzo ciacci premesso che chi, stando in basso, non è degno di essere preso in considerazione se capace solo di criticare chi stà in alto ; penso che paparo, nonostante sia un ragazzo in gamba, non abbia le necessarie doti per fare il sindaco. e questo lo sostengono i suoi alleati ''anziani'' , esclusi dalle primarie. ''un ragazzo inesperto mandato in pasto ai leoni''. i sondaggi sono abbondantemente favorevoli a dosi. sicuramente, al centrodestra , serviva un candidato più autorevole . con paparo, non c'è scampo, nonostante sìa, sicuramente, un ragazzo in gamba.

    il 18 maggio del 2012
  • Avatar anonimo di Fabio

    Fabio si si, bravo! anche se i numeri dicono Dosi, comunque vedremo. 

    il 17 maggio del 2012
  • Avatar anonimo di Fabio

    Fabio Visto che un fato oscuro e malvagio, o meglio la non proprio abbondanza di lavoro nella nostra bella città mi ha portato ad "emigrare" per tirare a campare, ho visto il dibattito solo via internet. Dosi non mi ha entusiasmato, per quanto mi riguarda troppo prevedibile. Paparo, in tutta onestà, mi è piaciuto, anche se a volte polemizza forse troppo, ma è giovane, brillante ed ha voglia di fare qualcosa, bravo!

    il 17 maggio del 2012
  • Avatar di Sante rossi

    Sante rossi Comunque non hanno toccato l'argomento, seta e comune , nei confronti delle categorie protette, sara' mica per caso che e' un argomentino inchiodasindaco ? Visto e considerato che Dosi, si sara' pure il nuovo candidato sindaco ma non dimentichiamo che e' anche il vecchi amministratore usciente.... mmmmmmmmmmm quindi non poteva dire la verita' !!! Paccato.

    il 17 maggio del 2012
  • Avatar di Ringo

    Ringo Ieri sera è stato un bell'esempio di civiltà SUL PALCO, mentre tra gli spettatori c'erano TIFOSI che non hanno capito che NON era una partita di calcio! Le urla e i fischi erano del tutto inappropriati, bisogna scegliere un sindaco, non vincere uno scudetto!!! Ma l'educazione e il senso civico dove sono finiti?

    il 17 maggio del 2012
  • Avatar di Cunctator

    Cunctator A me non piace nessuno dei due: Dosi sembra un tipico prete falso ma almeno è meglio dei personaggi/partiti che lo sostengono; Paparo si presenta meglio ,più brio, più diretto insomma più comunicativo, però si ha l'impressione che dietro alle sue parole e ai suoi slogan ci sia praticamente il nulla.......non parliamo poi di quelli che lo sostengono (in particolare foti). Quindi si fa veramente fatica a scegliere il meno peggio e penso sia anche la ragione del così alto astensionismo al primo turno (oltre alla fisiologica sfiducia nella politica riscontrata a livello nazionale) Per quanto riguardo l'importante argomento della sicurezza ho sentito esaltare soprattutto da parte di dosi la polizia municipale: mi verrebbe da chiedergli quanto costi al comune e ai noi tutti cittadini quel piccolo esercito di 120 vigli con un parco mezzi imponente, punto,bravo, motociclette nuove fiammanti ecc.(per vederle basta fare un giro in via rogerio).......da.tutto questo cosa si ha in cambio?? al max qualche "ghisa" che per far attraversare i bambini di scuole distanti pochi centinaia di metri dalla centrale prende la macchina(tanto la benzina la paghiamo noi) per non parlare poi di quelli che scorrazzano con le moto (quando c'è bel tempo) per la città senza metà e come ultimo compito quello di rimpinguare le casse del comune comminando multe in strade dove è facile(vedi via einaudi) disinteressandosi di quelle più pericolose: insomma sicurezza per il cittadino 0 spaccato costo per il cittadino 100 e ammetendo anche una loro utilità bisognerebbe comprargli al massimo bici, non quelle elettriche che già hanno (pedalare è troppo faticoso!!) e ridurre il loro numero a 1/3. I soldi risparmiati si potrebbero dare a polizia e carabinieri sicuramente piu utili per la nostra sicurezza nonchè più preparati e addestrati per i compiti a cui sono preposti (non dimentichiamo che la municipale dipende dal comune quindi più influenzata e passibile di raccomandazioni al momento della selezione/assunzione,,,,,,,,)

    il 17 maggio del 2012
  • Avatar di Winston Churchill

    Winston Churchill Complimenti ad Alex per Tosca per la lucida analisi! Grazie, ora capisco perchè a Piacenza avremo ancora 5 anni di gente competente (Tarasconi, Carbone...magari anche Brambati) che faranno gli "interessi" di certi cittadini. Cmq è vero Dosi è pacato, è anche senza argomenti e fa pena nel cercare di tenere bordone ad una giunta ALLUCINANTE! Ci ho parlato in Associazione Pendolari e devo dire che raramente in vita mia ho sentito certe oscenità giustificate da una falsa buona fede! Levare una sede ad una Associazione, cambiare la serratura nel modo che hanno fatto loro è solo un semplice REATO. Non altro. A me basta quello e di sicuro so per chi votare. Spero lo capiscano anche i pendolari piacentini! Andrea Paparo non è borioso, è ROCK (citando Celentano). Dosi è una canzonetta da festa dell'UNITA'. Ah prima di dire che l'ASSOCIAZIONE Pendolari è politicizzata, ti posso confermare che è composta da piu' gente di sinistra che di destra. Ma sai, quando si sale su un treno la propria ideologia non conta una mazza! Io alle ultime elezioni ho anche votato x quella gran "bella" persona di REGGI.

    il 17 maggio del 2012
  • Avatar di rinchietto

    rinchietto Veramente valido il confronto di ieri sera, a me è servito a capire che, se si guarda l'andamento attuale della politica italiana, prepariamoci a vedere Dosi Sindaco, se invece riuscissimo a toglierci gli ideali dalla testa (anche perchè i politici stessi, se li sono tolti da un pezzo) e votassimo il candidato che a parole (per adesso) è più coinvolto nel discorso, be, Paparo ha stravinto; ho avuto la sensazione del giovane uomo che si sbatte e cerca di capire in prima persona cosa voglia dire fare il Sindaco (in questo momento, poi!!), contro l'uomo del partito a cui è stato detto, vai lì, ti spalleggeremo per poi avere il resoconto, tanto Piacenza è il nostro orticello, e guai chi ce lo tocca !!!

    il 17 maggio del 2012
  • Avatar di Alex Tosca

    Alex Tosca Guardando i contenuti delle rispettive proposte, nulla di nuovo è emerso durante il confronto di ieri sera. Solo non mi aspettavo che Paparo fosse così incredibilmente borioso, il ché mi fa seriamente dubitare delle sue tanto decantate capacità di ascolto e di promozione di politiche realmente partecipative. In questo l'ho visto molto più simile a Reggi (e al nano malefico) di quanto immaginavo. Dosi invece è stato pacato ma claudicante nell'esprimersi, sicuramente messo in difficoltà dalla claque di Paparo, rumorosa ed evidentemente più interessata ad applaudire il proprio candidato piuttosto che ad ascoltare il confronto. Alla fine ero curioso di vedere chi dei due avrebbe dato la più convinta leccata al fondoschiena di Grillo, e devo dire che in questo Paparo ha dato il meglio di sé. :D

    il 17 maggio del 2012
  • Avatar di Coppa e Bortellina

    Coppa e Bortellina Come si fa a votare Dosi!? avete il sale al posto del cervello? Dosi sindaco "buono" ..vuol dire accogliere nella nostra città tovaglioloni e zingaroni, campi nomadi e degrado per le strade. Basta "Buonismo"! Ci vuole il pugno di ferro! Paparo è giovane, in gamba e ha le palle! e in più conosce la città.

    il 17 maggio del 2012
    • Avatar di la bortellina

      la bortellina Premessa, io non devo votare, ma se lo dovessi fare Paparo 10 - Dosi -1 (sembra bersani, che x inciso, mi fà compassione, fà letteralmente ca.ca.re.) Paparo purtroppo rappresenta il Pdl (il partito + sconcio del mondo..peggio di quelli in cambogia e ruwanda) e si deve tenere sul groppone Foti (che x me è l'essenza del non sapere niente!!!!!)

      il 17 maggio del 2012
  • Avatar di Winston Churchill

    Winston Churchill Ieri sera è stato a dir poco fantastico! Un imbrarazzato che non conosce nemmeno le zone di Piacenza ed un giovane che sa molto bene quello dice. Da standing ovation l'imbeccata sulla partecipazione..................si è vista con l'Associazione Pendolari Piacenza! Cittadini che vanno a lavorare e che ci mettono impegno nel cercare di migliorare le condizioni MISERABILI dei pendolari sbattuti fuori dalla sede! Non mi stupisce cmq visto che Dosi all'incontro con i pendolari (quelli veri non qui buffoni che reggono il moccolo a Reggi/PERI) aveva fatto la medesima pessima figura!

    il 17 maggio del 2012
  • Avatar di Sante rossi

    Sante rossi Ho ascoltato per un po i candidati assolutamente diversi l'uno all'altro, una piazza finalmente gremita di gente Paparo piu'chiaro trasparente e diretto non nasconde la difficolta' dei tempi e quindi richiede rigore per un futuro diverso . Dosi piu' leggero. quante belle parole questa sera.... ma domattina torna tutto uguale MANON PER ME e penso anche per molti altri.... Invalidi sapete chi votare adesso !!! E' bastato leggere il giornale di questa mattina

    il 16 maggio del 2012
  • Avatar di castiga matt

    castiga matt Dosi voto 7...Paparo voto 9 !

    il 16 maggio del 2012
    • Avatar di mario rossi

      mario rossi Vista la faziosità dei commenti precedenti postati questo giudizio lascia del tutto indifferenti.

      il 17 maggio del 2012
      • Avatar di castiga matt

        castiga matt bella Tinu....la to lucheda at l'è dita anca incò...

        il 17 maggio del 2012
      • Avatar di max max

        max max il vuoto cosmico di Dosi rappresenta a pieno i suoi elettori peccato che sti imbamboliti siano sempre troppi,e il sosia di Bersani vincerà facile,continuando la sciagurata gestione pedivella..

        il 17 maggio del 2012
        • Avatar di Fabio Malusardi

          Fabio Malusardi Se vincerà che dire? Sarà democrazia e bisognerà lavorare l ostesso per una Piacenza Comune, senza fare sterile ostruzionismo su tutto. Vale anche nel caso perda....chissà se ne siamo capaci di ragionare per la città e per noi e non per partiti politici

          il 17 maggio del 2012
          • Avatar di max max

            max max sperando che Dosi sia meno ottuso e più aperto al dialogo di chi lo ha preceduto,ovviamente certo,sapere che pedivella non sarà neppure in consiglio comunale è un gran sollievo

            il 17 maggio del 2012
            • Avatar di Fabio Malusardi

              Fabio Malusardi Devo ammettere la mia ignoranza, non so chi sia pedivella....alla fine ancora pochi giorni e sapremo, anche se per entrambi quello che più mi preoccupa sono i partiti che stanno dietro....e le facce. Ma magari sono pessimista ... :-p

              il 17 maggio del 2012
              • Avatar di max max

                max max pedivella è reggi,così soprannominato quando la sua unica ragione di vita era costruire piste ciclabili (quasi tutte incomplete peraltro)

                il 17 maggio del 2012
                • Avatar di Giulia

                  Giulia Invece io Reggi lo chiamo il "Rugiadoso".In tutti i manifesti elettorali aveva gli occhi stile Doremon: grandi , lucidi,tipo cucciolo da adottare, gli mancavano solo le stelline....Purtroppo per il ballottaggio non ci sarò e non potrò votare, ma Dosi ha scritto sui volantini " il sindaco buono di migliorare Piacenza"????E' come "fatto dire a marletta che non ci diceva", "non me ne sono dato", etc.????Spero sia stato scritto ironicamente, altrimenti W l'ignoranza.

                  il 17 maggio del 2012