Magdi Allam: «Occorre fermare la dittatura finanziaria e il relativismo»

Il noto giornalista ha incontrato i cittadini all'auditorium di Sant'Ilario e presentato il libro scritto insieme con Rita Coruzzi. In città anche per appoggiare il candidato sindaco Massimo Polledri

Rita Coruzzzi, Magdi Cristiano Allam e Giampietro Bisaglia (Foto Gatti)

Magdi Cristiano Allam a Piacenza nel pomeriggio del 2 maggio. Il noto giornalista, fondatore del movimento “Io amo l’Italia”, ha incontrato i cittadini all’auditorium di Sant’Ilario alle 16.30 e ha presentato il libro scritto insieme con Rita Coruzzi. In città anche per appoggiare il candidato sindaco Massimo Polledri. A moderare l'incontro il giornalista Giampietro Bisaglia che prima di cominciare ha ricordato il collega Sandro Pasquali scomparso la notte scorsa.

Il libro di Allam e Coruzzi, “Grazie alla vita”, è un inno alla vita, è una reazione a non lasciarsi andare, è un testo che insegna a sperare. I messaggi vengono lanciati attraverso le storie vere di persone che si sono trovate in difficoltà. Coruzzi, 26 anni, è affetta da tetraparesi ed è sulla carrozzina a causa di un intervento chirurgico andato male, ed è candidata nella lista della Lega Nord al secondo posto, come indipendente.

Così Magdi Allam: «La vita è un valore che oggi più che mai è da riscattare visto che viviamo in un constesto in cui il relativismo così dilagante fa venire meno il fondamento della nostrà umanità. Nel momento in cui infatti si relativizza la vita, cioè pensando che possa essere vissuta solo in presenza di determinati parametri si perde tutto». E continua: «E' una necessità mettere al centro la vita, dal concepimento alla morte naturale e costruire una società che metta al centro la persona come depositaria di valori non negoziabili. Purtroppo questa è una società che mette al centro solo la cultura dell'avere e dell'apparire».

E sul suo impegno politico dichiara: «La poltica la intendo come la traduzione in  opere buone di ciò in cui si crede. C'è bisogno di cittadini che operino secondo questa prassi: non si può assistere inermi al suicidio che si sta consumando all'insegna della dittatura finanziaria e del relativismo»

 

 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • mah, non ho compreso la citazione sul relativismo....secondo lui esistono forse verità assolute ?... beato chi ne è convinto....

  • Ma che diavolo ha detto? Ralativismo? I leghisti non sanno fare nemmeno la O col bicchiere e qusto parla di relativismo? Sto ridendo immaginando un cielodurissimo delegato leghista che, con occhio da vitello che guarda il treno passare, si domanda perchè la casòla non è un piatto mediorientale

  • Dal Manifesto alla Lega, dimostrazione che al peggio non c'è mai fine.

  • Complimenti a Massimo Polledri per aver orfganizzato un cosi bel evento......... Inoltre Magdi Allam è una gran persona..... Forza Massimo!!!!!!!!!!

  • Poveri leghisti. Prima si fanno fregare dai tanto vituperati meridionali, ora chiedono l'appoggio di questo ex-musulmano convertito. Mi sa che l'unica cosa che lega la Lega sia la carega.

  • grande persona

  • Il fatto che appoggi Polledri mi conferma l'istintiva antipatia che mi  ha sempre ispirato questo personaggio ! 

    • Sempre meglio che appoggiare pedivella, e poi "questo personaggio" è molto intelligente ed ha fatto la scelta giusta

  • Qualcuno gli ha detto che Polledri è della Lega ? Da quello che ha detto pare di no.

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Casaliggio, schianto fra tre auto: sette feriti all'ospedale

  • Cronaca

    Tir distrutto dalle fiamme al casello di Piacenza Nord

  • Cronaca

    Accosta con l'auto e si accascia, automobilista stroncato da un malore

  • Sport

    Dal nulla spunta Musetti. Il Pro Piacenza si salva contro la Giana

I più letti della settimana

  • Referendum Costituzionale, il No vince in città e provincia con il 57,4%

  • Referendum, a Piacenza e provincia ha votato il 72%

  • De Micheli (Pd): «Delusione ed amarezza, occorre riflettere»

  • «San Giorgio spettatore del futuro dell'aeroporto di San Damiano»

  • Referendum, il voto in Valdarda: vince il No con il 58,24 per cento

  • Il Pd: «Ripartiamo da quel 41% che ha votato Sì e che vuole il cambiamento»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento