Elezioni Regionali, in Emilia-Romagna si dovrebbe votare a fine novembre

Regionali, nei prossimi giorni si decide la data voto. Prende quota l’ipotesi di fine novembre, invece che a gennaio 2020. Forza Italia: «Il voto dovrebbe essere il 24 novembre»

Sarà fissata nei prossimi giorni, probabilmente la prossima settimana, la data del voto per le elezioni Regionali dell'Emilia-Romagna. L'unica cosa certa è che arriveranno dopo le elezioni in Umbria del 27 ottobre. La data dovrà essere fissata, come prevede la legge, dal presidente Stefano Bonaccini, d'intesa con la Corte d'appello, in una finestra che va dall'ultima domenica di ottobre all'ultima di gennaio, ma, per organizzare la macchina, servono almeno un paio di mesi. La crisi di governo agostana che ha cambiato lo scenario della politica italiana potrebbe far cambiare la decisione che, fino a inizio agosto sembrava propendere per la fine di gennaio. La nascita del governo Conte bis, tuttavia, ha cambiato le carte in tavola: oltre ad aver scongiurato la possibilità di un accorpamento delle Regionali con le Politiche, ha fatto prendere quota l'ipotesi di un voto nella seconda metà di novembre (il 17 o il 24), che non eviterebbe l'esercizio provvisorio ma si allineerebbe perfettamente con le precedenti elezioni. «Mi pare che fine novembre – spiega lo stesso Bonaccini - o fine gennaio, avendo in mezzo Natale, sono le due vere opzioni in campo. Il tema vero era legato all'approvazione del bilancio: l'altra volta non potendolo approvare andammo all'esercizio provvisorio per diversi mesi. A me piacerebbe o comunque ci starebbe che chiunque vinca si possa trovare dal giorno dopo la possibilità di fare il presidente immediatamente Decideremo in tempi brevissimi». Forza Italia, per voce del consigliere regionale Andrea Galli, fa circolare una indiscrezione nota negli uffici della Regione a Bologna: le Elezioni potrebbero essere indette per il 24 novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore travolta da un tir, stava andando a lavorare

  • Dal Po affiora un cadavere nella diga di Isola Serafini

  • Travolta in bici da un tir, muore una donna

  • Sfigurata nello scontro mortale, per il riconoscimento servirà il test del Dna

  • Si ustiona con una pentola d'acqua bollente, gravissima

  • Travolti da un'auto dopo un incidente: tre feriti, uno è un carabiniere

Torna su
IlPiacenza è in caricamento