«Entro due mesi termina il Carmine e inizia il cantiere di Piazza Cittadella»

L’assessore ai lavori pubblici Tassi in Consiglio risponde a Trespidi: «Se fosse per noi saremmo già partiti con i lavori nella piazza». L’assessore Opizzi: «Rivisto il progetto del mercato coperto, ma a Roma la commissione del Bando Periferie non è stata ancora designata»

l'ex chiesa del Carmine

«Se fosse per noi saremmo già partiti con tutti i cantieri. Confido che entro due mesi il Carmine venga terminato (siamo nella fase di Marco Tassi-4collaudo che dura sessanta giorni) e piazza Cittadella parta con i lavori». Così l’assessore ai lavori pubblici Marco Tassi ha risposto – durante la seduta di Consiglio comunale dedicata al Dup, adottato con il voto della maggioranza e l'astensione dell'opposizione – al consigliere di “Liberi” Massimo Trespidi, che avevo chiesto di aggiornare sullo stato dell’arte sulla riqualificazione del comparto di piazza Cittadella. «Le pratiche stanno andando avanti – ha replicato l’assessore -, potremo entro due mesi iniziare con l’abbattimento dell’ex sede della biglietteria Seta, che per me è un “ecomostro”, in modo da liberare già il piazzale». L’assessore ha invitato a non mettere fretta al Comune, che non ha responsabilità. Si sa, sul progetto di piazza Cittadella si attendono le ultime conferme da Soprintendenza e Ministero dei Beni Culturali per partire, anche con la realizzazione del celebre parcheggio interrato che tanto fa discutere. In più si attende di conoscere il destino del Bando Periferie, che darebbe le risorse necessarie per riqualificare interamente la piazza. Intanto, il parcheggio interrato va realizzato. «Dateci il tempo – ha detto Tassi in aula - vale anche per la Galleria d’arte moderna Ricci Oddi e il suo impianto di climatizzazione». Da Trespidi era infatti arrivato l’invito a prevedere nella variazione di bilancio di settembre l’inserimento di questa voce di spesa, in modo da avere la climatizzazione pronta per l’estate 2020 e aprire finalmente la galleria anche in quei mesi al pubblico. «Il presidente della galleria Massimo Ferrari – ha aggiunto su questo tema l’assessore al bilancio Paolo Passoni - mi ha tranquillizzato sul fatto che avrebbe sollecitato la Fondazione per l’inizio della fase di progettazione».

La destinazione del Laboratorio Pontieri, al di là delle due palestre scolastiche che verranno inaugurate in autunno, invece, è ancora in alto mare. «Non si può toccare una pietra nel Laboratorio Pontieri – ha rimarcato Tassi in aula - senza un progetto generale. Dateci la possibilità di dimostrare quanto valiamo, dateci tempo».

Anche l’assessore all’urbanistica Erika Opizzi, chiamata in causa sempre da Trespidi, ha aggiornato sulla situazione relativa al Bando Periferie, ricordando che l’ex rimessa locomotori “Berzolla”, nell’area della stazione ferroviaria, verrà destinata a uffici (più uno spazio per Erika Opizzi-7conferenze e uno polivalente): «Perché rischia di diventare una scatola vuota e non possiamo permettercelo in quella zona». Poco ottimista la situazione sul Bando Periferie. «Notizia di stamattina – ha spiegato l’assessore Opizzi -, non è ancora stata ricomposta la commissione a Roma che valuterà i progetti delle città, stiamo attendendo dall’estate scorsa, non esiste alcuna commissione che valuta i progetti del Bando Periferie attualmente. La situazione a Roma è tutto fuorché semplice». Insomma, tempi ancora lunghi per ottenere le risorse promesse. Novità anche per la demolizione del mercato coperto di piazza Casali: l’immobile sarà buttato giù, ma il progetto iniziale è stato rivisto. Il nuovo mercato verrà orientato con un lato aperto proprio verso l’ex chiesa del Carmine, che verrà gestita dalla Fondazione Brodolini. «Sarà a forma di “C”  - ha detto Opizzi -, sarà una struttura leggera, che non può essere costruita in profondità perché la Soprintendenza ci ha ricordato che sotto ci sono le mura».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'incubo è finito", Dino De Simone è stato ritrovato: sta bene

  • Dino De Simone non si trova, le ricerche proseguono senza sosta

  • Travolto e ucciso in bici mentre tornava dal lavoro nei campi

  • Falciato sulle strisce da un'auto pirata, grave un uomo

  • «Sono fuggito dopo aver investito quell'uomo». Si costituisce il pirata di Vigolzone

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento