Errani a Piacenza: "Chi governa abbia il senso della comunità"

Dopo l'inaugurazione della piazza e del municipio di Agazzano nella quale Vasco Errani ha ricordato Lucia Bongiorni, il presidente della regione ha fatto visita ad alcune aziende del territorio

"Ci troviamo nella casa della comunità, la casa di tutti, dove si compongono i valori, non sempre coincidenti, spesso opposti, di tutti i cittadini. Lucia interpretava così il suo ruolo di sindaco: tendeva a comporre le differenze, a incontrare tutte le esigenze. Non si è mai confrontata in modo diverso con i suoi cittadini. Attraversiamo un periodo di vuoto di valori: non lo riempiamo con il populismo. Lucia non lo avrebbe fatto, lei ha sempre operato con un obiettivo, mantenere vivi i valori in cui credeva”, con queste parole il presidente della regione ha ricordato il sindaco di Agazzano Lucia Bongiorni recentemente scomparsa e che Errani aveva incontrato in dicembre "alla inaugurazione della scuola, appena ristrutturata. Un altro dei suoi obiettivi conseguiti”.

L'occasione della presenza di Errani a Piacenza è stato un ulteriore grande traguardo raggiunto dalla Regione e Provincia: l'inaugurazione della piazza e del municipio del centro di Agazzano rimessi a nuovo grazie ad un'opera di riqualificazione urbana.

Lasciata Agazzano Errani si è trasferito, accompagnato da Boiardi e dalla sua Giunta, a fare visita ad alcune aziende agroalimentari della zona. La prima è stata l'azienda di trasformazione di prodotti agroalimentari “Berni” di Gragnano, qui il Presidente è stato accolto dal titolare Fausto Gandolfi, da rappresentanze sindacali e dipendenti. L'azienda, gli ha ricordato il titolare, attraversa un momento difficile e per mantenerla competitiva ci si attende ovviamente un aiuto della Regione. Che Errani ha garantito, nei limiti delle possibilità del suo ente.

All'incontro hanno partecipato anche i vertici dell'Associazione dei produttori del latte piacentina, che hanno chiesto al presidente della Regione un appoggio del suo ente nella battaglia che stanno conducendo per far modificare il decreto legge di ripartizione delle quote latte, che penalizza pesantemente i produttori piacentini. Un appoggio che la Regione, ha garantito Errani, darà.

E' stata poi la votla di un sopralluogo agli impianti della Berni e poi  di Gariga per una visita alle aziende Faggiola e Tadini. Accolto dai rispettivi vertici, Errani ha discorso dei problemi e le prospettive di sviluppo dei due istituti.

Ultima tappa della visita piacentina di Errani il Centro agroalimentare di strada Agazzana, dove il presidente è stato accolto dal dirigente dell'istituto, Mauro Sangermani, che l'ha condotto in visita ad aule e laboratori di due scuole modello della provincia, l'istituto agrario e l'istituto alberghiero.

Al Centro si è svolto un incontro conviviale, a base di piatti tiopici della nostra cucina preparati dai ragazzi dell'Alberghiero, con i rappresentanti del mondo agricolo locale e con il sindaco di Piacenza, Roberto Reggi.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mio marito è stato un dono per la mia vita»

  • Provincia in lutto, se ne è andata Roberta Solari

  • Covid-19, a Piacenza continuano a calare decessi e contagi

  • Contagi in drastico calo a Piacenza: il 7 aprile 17, ieri erano 44

  • Coronavirus e decessi, i numeri non tornano: se le vittime fossero molte di più?

  • Coronavirus, contagiati anche venti minori piacentini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento