Fondazione Teatri, nel 2018 sono aumentati spettatori e incassi

Dal bilancio del Comune: Asp vicinissima al pareggio. Imebep liquidata a marzo: da qui 700mila euro per le casse dell’ente. Dal 2017 al 2018 il grande salto della cultura: boom di biglietti

Fondazione Teatri, i numeri le danno ragione: aumentano spettatori e incassi. L’assessore al bilancio Paolo Passoni – parlando del bilancio previsionale 2019 in commissione - ha reso noti alcuni dati relativi al 2018 della Fondazione Teatri, che ha in gestione il Teatro Municipale, la Sala dei Teatini e il Teatro dei Filodrammatici. La stagione concertistica e quella di danza hanno portato a un incasso di 372mila euro, per un totale di oltre 23mila spettatori. Nel 2017 gli introiti furono 343mila euro. Inoltre gli spettatori dell’opera sono aumentati: dagli 8mila del 2017 agli 11mila del 2018. Ai concerti si è passati da 4195 a 5135, la danza da 2491 a 3943, i musical 655. I bambini presenti agli spettacoli: 753 nel 2017, 1928 nel 2018. Nel bilancio approvato in commissione c’è anche l’impegno per collaborare alla ricerca di finanziamenti per ottenere l’impianto di climatizzazione per la galleria d’arte moderna Ricci Oddi. «Metteremo quattrini nostri – spiega l’assessore Passoni - ma cercheremo sponsor privati per questo obiettivo».

ASP VICINA AL PAREGGIO DI BILANCIO

Se ne discute da anni del raggiungimento del pareggio di bilancio per l’Asp “Città di Piacenza”. Ora ci siamo: l’azienda al 94% del Comune pensa di ridurre nel 2019 a 40mila euro il deficit. Manca davvero un ultimo passo per raggiungere un obiettivo cercato da molti anni e che è stato ora fissato al 2021. Nel 2014 il “rosso” era di ben un milione e 600mila euro. L’azienda fu costretta, in accordo con l’ente comunale, a proporre un piano di risanamento portato avanti dall’amministratore unico Marco Perini e dalla direttrice Cristiana Bocchi.

SOCIETA’ PARTECIPATE

Nella relazione dell’assessore al bilancio Paolo Passoni in commissione spazio anche alle previsioni riguardanti le società partecipate del Comune. Farmacie Comunali presentano un risultato d’esercizio di 194mila euro. Per l’ente fieristico “Piacenza Expo” si prevede un bilancio in negativo (nel 2019 non ci sarà Geofluid, che è biennale) di -122mila euro. “Piacenza Infrastrutture” è in linea con quello degli anni precedenti: 422mila euro. Tempi Agenzia 470 euro, Tutor 17mila euro, Seta 674mila euro, Leap 450 euro. Per Imebep (dal 2017 non ritenuta più strategica e coinvolta in un processo di liquidazione), l’ultimo atto. «Si riunirà l’assemblea dei soci alla fine di marzo – ha spiegato l’assessore Passoni -, dove verrà presentato il bilancio finale di liquidazione e verranno ripartiti tra i soci le disponibilità finanziarie ricavate dalla vendite degli immobili». Era da tempo che si aspettava di liquidare la società: il Comune dopo marzo incasserà una cifra superiore ai 700mila euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Piacenza si tinge di rosa: strade chiuse, alle 14,30 passa il Giro d'Italia

  • Politica

    “Osservatorio Cottarelli”, Piacenza al quarto posto tra i comuni più virtuosi

  • Politica

    Potere al Popolo: «Salvini a Piacenza una provocazione, manifestiamo contro»

  • Cronaca

    L'azienda è in Italia ma la dichiarano in Bulgaria, scoperta evasione per 8 milioni di euro

I più letti della settimana

  • Giro d’Italia nel Piacentino, gli orari del passaggio della carovana rosa

  • Travolto e ucciso da una lastra di acciaio: era in pensione ma lavorava a chiamata

  • Calci ai poliziotti e insulti al giudice, tensione in tribunale durante il processo dei tre spacciatori

  • «Ecco com'è facile comprare droga in stazione». Blitz di Brumotti a Piacenza

  • Cade una pianta, donna schiacciata durante la passeggiata nel bosco

  • Si schianta con il Tir contro il guardrail e perde il carico, tangenziale chiusa per ore

Torna su
IlPiacenza è in caricamento