Fusioni, il Pd: «La destra che attacca si ricorda che c’è la sua alleata Lega al Governo?»

«Ridicolo e strumentale l’attacco della destra sui tagli ai fondi per le fusioni. I fondi li ha tagliati la Lega, che è al Governo, se lo ricordano?». La sforbiciata da parte dello Stato ai finanziamenti promessi per le fusioni non piace per niente ai consiglieri dem piacentini Gian Luigi Molinari e Katia Tarasconi, che non accettano lezioni da chi ora è al Governo. «Quello che sta avvenendo sulle fusioni rappresenta un vero e proprio tradimento da parte del Governo nei confronti delle comunità locali – dicono Molinari e Tarasconi – I Comuni dell’Emilia-Romagna che hanno scelto di intraprendere la strada virtuosa vengono ripagati con una doccia fredda da questo governo gialloverde. Ai consiglieri di Fratelli d’Italia e Forza Italia che attaccano la Regione vorremmo ricordare che sarebbe ora di agire a livello parlamentare piuttosto che accusare l’Emilia-Romagna. I soldi che la Regione ha promesso ci sono tutti, mentre invece ancora una volta il Governo a guida leghista dimostra che la propria politica nazionale è fatta solo di menzogne e false promesse, che mettono in ginocchio le comunità locali in tutta Italia oltre che in Emilia-Romagna».

Potrebbe interessarti

  • Le proprietà benefiche dove non te le aspetti: il gin tonic

  • Instagram senza più 'like': ecco cosa sta succedendo

  • «Pendolari "sequestrati" sul nuovo treno Rock»

  • L'aceto e i suoi utilizzi meno noti

I più letti della settimana

  • Via Mazzini, muore neonato di tre mesi

  • Muore schiacciato dal furgone che si ribalta

  • E' un giardiniere 48enne di San Giorgio l'uomo morto schiacciato dal suo furgone

  • Travolta da un treno nella notte, muore a 25 anni

  • Getta la fidanzata dall'auto in corsa: «Morirai in un incidente». Stalker arrestato dalla Polizia locale

  • Auto si ribalta nel canale dopo il frontale con un furgone: tre feriti, uno grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento