Fusioni, il Pd: «La destra che attacca si ricorda che c’è la sua alleata Lega al Governo?»

«Ridicolo e strumentale l’attacco della destra sui tagli ai fondi per le fusioni. I fondi li ha tagliati la Lega, che è al Governo, se lo ricordano?». La sforbiciata da parte dello Stato ai finanziamenti promessi per le fusioni non piace per niente ai consiglieri dem piacentini Gian Luigi Molinari e Katia Tarasconi, che non accettano lezioni da chi ora è al Governo. «Quello che sta avvenendo sulle fusioni rappresenta un vero e proprio tradimento da parte del Governo nei confronti delle comunità locali – dicono Molinari e Tarasconi – I Comuni dell’Emilia-Romagna che hanno scelto di intraprendere la strada virtuosa vengono ripagati con una doccia fredda da questo governo gialloverde. Ai consiglieri di Fratelli d’Italia e Forza Italia che attaccano la Regione vorremmo ricordare che sarebbe ora di agire a livello parlamentare piuttosto che accusare l’Emilia-Romagna. I soldi che la Regione ha promesso ci sono tutti, mentre invece ancora una volta il Governo a guida leghista dimostra che la propria politica nazionale è fatta solo di menzogne e false promesse, che mettono in ginocchio le comunità locali in tutta Italia oltre che in Emilia-Romagna».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 22 anni dopo lo schianto contro un terrapieno, trovata dopo diverse ore

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • Precipita nelle acque del Po, salvato appena in tempo

  • Auto avvolta dalle fiamme, conducente scende appena in tempo e si salva

  • Come conservare le foglie di basilico nei mesi freddi senza rinunciare al loro aroma

Torna su
IlPiacenza è in caricamento