Fusioni, il Pd: «La destra che attacca si ricorda che c’è la sua alleata Lega al Governo?»

«Ridicolo e strumentale l’attacco della destra sui tagli ai fondi per le fusioni. I fondi li ha tagliati la Lega, che è al Governo, se lo ricordano?». La sforbiciata da parte dello Stato ai finanziamenti promessi per le fusioni non piace per niente ai consiglieri dem piacentini Gian Luigi Molinari e Katia Tarasconi, che non accettano lezioni da chi ora è al Governo. «Quello che sta avvenendo sulle fusioni rappresenta un vero e proprio tradimento da parte del Governo nei confronti delle comunità locali – dicono Molinari e Tarasconi – I Comuni dell’Emilia-Romagna che hanno scelto di intraprendere la strada virtuosa vengono ripagati con una doccia fredda da questo governo gialloverde. Ai consiglieri di Fratelli d’Italia e Forza Italia che attaccano la Regione vorremmo ricordare che sarebbe ora di agire a livello parlamentare piuttosto che accusare l’Emilia-Romagna. I soldi che la Regione ha promesso ci sono tutti, mentre invece ancora una volta il Governo a guida leghista dimostra che la propria politica nazionale è fatta solo di menzogne e false promesse, che mettono in ginocchio le comunità locali in tutta Italia oltre che in Emilia-Romagna».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

  • Ubriaco non si ferma allo stop e si schianta: “Si sono rotti i freni”

  • Covid-19, a Piacenza oggi 29 maggio non ci sono né decessi né contagiati: è la prima volta

Torna su
IlPiacenza è in caricamento