«Gestione fallimentare in Forza Italia, ora un nuovo corso»

Gloria Zanardi, consigliere comunale del Gruppo Liberi dà il suo sostegno alla campagna elettorale di Forza Italia alle elezioni politiche

Gloria Zanardi

«Voglio manifestare apertamente il mio sostegno a Forza Italia, partito in cui mi sono sempre riconosciuta per contenuti, valori ed ideali, ma dal quale sono stata costretta ad allontanarmi a causa di una gestione, locale e regionale, esclusiva e non meritocratica. Voglio dare il mio contributo attivo a questa campagna elettorale perché credo fortemente nel programma di Forza Italia e nelle persone candidate nelle liste del plurinominale sul collegio piacentino. Come ho sempre sostenuto sono le persone a fare la differenza». Lo dichiara il consigliere comunale del gruppo Liberi, Gloria Zanardi all'apertura della campagna elettorale per le elezioni politiche nazionali. Zanardi, alle recenti Elezioni Comunali di Piacenza, ha avuto contrasti con la dirigenza locale del suo partito, preferendo così appoggiare il candidato sindaco Massimo Trespidi (con cui è stata eletta tra i banchi della minoranza in Consiglio comunale) e non il candidato del centrodestra Patrizia Barbieri, poi divenuta sindaco. 

«Nelle liste dei collegi plurinominali del piacentino in Forza Italia - prosegue Zanardi - sono stati valorizzati esponenti di esperienza e levatura che si sono sempre impegnati concretamente per il bene comune, come la senatrice Anna Maria Bernini, e sono stati proposti anche nuovi volti per il parlamento che, con costanza e nel loro ruolo di amministratori, hanno sempre investito energie e sentimento nel nostro territorio, sempre a stretto contatto con i cittadini, come Galeazzo Bignami e Francesca Gambarini. Mi auguro che con queste politiche si apra un nuovo corso per Forza Italia, dopo la fallimentare gestione da parte della dirigenza locale e regionale negli ultimi anni.  E' il momento di ricostruire e ricompattare il partito sul territorio con un progetto concreto e con persone credibili».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzino finisce in Po, un passante si butta e lo salva appena in tempo

  • «Il mito della Lancia Delta non passerà mai di moda»

  • Ricoverato uomo affetto da meningococco , l'Asl: «Per chi è entrato in contatto serve la profilassi»

  • Nella notte fatti saltare due bancomat in pochi minuti, commando in fuga

  • «Su Tik Tok combatto il bullismo: la vita è più importante di chi ci odia perché diversi»

  • Cani venduti con falsi certificati sanitari, coppia a processo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento