«Il mercato si deve spostare dalle piazze solo per la visita di Bergoglio o di Mattarella»

La mozione di Saccardi (Fi), Levoni (Liberali) e Dagnino (5 Stelle): «Basta spostare il mercato bisettimanale da piazza Cavalli e piazza Duomo in occasione di manifestazioni pubbliche o eventi». Levoni: «Per tutelare la tradizione storica del mercato»

Il mercato bisettimanale del mercoledì e del sabato non deve essere più spostato sul Facsal, in nessun caso, tranne che la visita di Papa Bergoglio o di Sergio Mattarella. Lo chiedono in una mozione il consigliere di Forza Italia Mauro Saccardi – sempre sensibile alle istanze dei commercianti del centro storico -, il Mauro Saccardi-5consigliere di Liberi Antonio Levoni e il consigliere del Movimento 5 Stelle Sergio Dagnino. «Il mercato bisettimanale – scrivono i tre consiglieri nel testo della mozione - è indubbiamente una tradizione consolidata da decenni. Ad oggi, ogni qual volta vengonSergio Dagnino-3o organizzate iniziative e manifestazioni di vario genere nel centro storico, nelle giornate di mercoledì o sabato, viene troppo spesso deciso di spostare il mercato, sia quello di piazza Duomo che di piazza Cavalli (gli ultimi due esempi si sono avuti in occasione delle manifestazioni organizzate il Primo e 4 maggio, e spesso con minimo preavviso. Si chiede perciò al Consiglio comunale, alla Giunta e al sindaco, tranne che in casi eccezionali come la visita del presidente della Repubblica o del Papa, nelle giornate di mercoledì e di sabato, che non venga più spostato il mercato bisettimanale. Le eventuali iniziative dovranno di conseguenza svolgersi in altri luoghi idonei».

Dopo aver depositato la mozione, il consigliere comunale dei Liberali Piacentini Antonio Levoni ha voluto precisare l’iniziativa intrapresa. «Il nostro intervento – specifica Levoni - non è rivolto agli ambulanti, come specificato nella mozione  - che non vuole entrare e non entra nell'organizzazione degli ambulanti stessi. La nostra mozione vuole tutelare la tradizione culturale e storica rappresentata dal nostro mercato bisettimanale in centro storico nelle piazze fondamentali e cioè quella di Piazza Cavalli e di piazza Duomo. Desideriamo esclusivamente tutelare le nostre tradizioni, i nostri appuntamenti e la vitalità del centro storico e di chi esercita da sempre attività commerciali in esso. Concludiamo ribadendo che non spetta a noi organizzare gli ambulanti, spetta a noi consiglieri comunali tutelare il nostro centro storico, il nostro mercato bisettimanale, i nostri commercianti, la nostra gente unita dalle nostre tradizioni e dagli appuntamenti fissi e decennali come il Antonio Levoni 2-2-2mercato bisettimanale di Piacenza». «Con tutto il rispetto nei confronti della categoria degli ambulanti – puntualizza Levoni - ribadiamo che noi desideriamo evitare conflitti fra categorie, vogliamo fortemente ed esclusivamente tutelare il nostro centro storico e, come già detto, la nostra città, le nostre tradizioni ed anche i nostri commercianti fissi che hanno negozi da sempre nel centro storico. E c'è una grande differenza fra i commercianti del centro storico e gli ambulanti: i nostri commercianti vivono la quotidianità nella nostra Piacenza nel cuore della nostra città, la quotidianità vuol dire sempre, in tutti i giorni della settimana e in tutti i mesi dell'anno; per quanto riguarda gli ambulanti invece gli stessi possono anche rappresentare altre zone geografiche venendo da fuori città e da fuori provincia e noi auspichiamo che gli ambulanti vengano rispettati nelle loro esigenze ma ribadiamo che il nostro intervento è rivolto esclusivamente al nostro centro storico e a tutti i soggetti che da sempre e quotidianamente ne fanno parte».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Europee, nel Piacentino la Lega al 45%. Pd al 19,4%, 5 Stelle al 9,7%

  • Politica

    Elezioni, seggi chiusi. Alle Comunali affluenza definitiva del 67%, alle Europee del 64%

  • Politica

    Via Taverna, lunghe code al seggio di voto dei cittadini romeni per Europee e Referendum

  • Economia

    Il presidio dei lavoratori di Mercatone Uno prima dell’incontro al Ministero

I più letti della settimana

  • Elezioni Amministrative, si vota in 30 comuni: ecco i candidati sindaco e le liste

  • Giro d’Italia nel Piacentino, gli orari del passaggio della carovana rosa

  • Tampona un'auto, grave motociclista sbalzato nel fosso

  • Travolto e ucciso da una lastra di acciaio: era in pensione ma lavorava a chiamata

  • «Ecco com'è facile comprare droga in stazione». Blitz di Brumotti a Piacenza

  • San Protaso e la Felina: i canali esondano, allagamenti e danni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento