Impianti sportivi rinnovati: 706mila euro per Rivergaro, Bobbio, Vigolzone, Podenzano e Castellarquato

I fondi per i cinque comuni piacentini provengono dalla Regione. Bonaccini: «Intervento di portata straordinaria»

la piscina di Vigolzone

Si allarga la maxioperazione di rinnovamento e ristrutturazione del patrimonio sportivo dell’Emilia-Romagna avviata dalla Regione nel 2018. La Giunta guidata dal presidente Stefano Bonaccini ha infatti stanziato altri 8,6 milioni di euro, inseriti nel bilancio 2019 e pluriennale 2019-2021, permettendo così la realizzazione ulteriori 39 progetti di ampliamento, miglioramento o realizzazione di nuove strutture nei territori, dedicate a tutte le discipline e all’attività motoria in generale: campi da gioco, palazzetti, spazi polivalenti, piscine, palestre, scolastiche e non.

Le risorse si aggiungono ai 30 milioni di euro che nel luglio scorso avevano permesso all’esecutivo regionale di finanziare già 97 progetti attraverso il bando a cui i Comuni avevano partecipato in massa. Con i fondi aggiuntivi, già stanziati e quindi già disponibili, è stato possibile scorrere ulteriormente la graduatoria del bando, portando a 136 i progetti sostenuti dalla Regione, per interventi in altrettanti Comuni in tutte le province, da Piacenza a Rimini. Il contributo regionale copre il 50% della spesa ammissibile ma per i Comuni rientranti nelle zone montane e nelle aree interne arriva al 70%.

Provincia di Piacenza - 706 mila euro per 5 progetti.

Al Comune di Rivergaro vanno 120 mila euro per il recupero funzionale del centro sportivo, campo da calcio F.lli Ramponi (costo complessivo dell’intervento 240 mila euro). Al Comune di Bobbio, per la riqualificazione del campo tennis/calcetto, del campo basket/volley e pattinaggio, nonché per la manutenzione della palazzina degli spogliatoi presso il Centro sportivi Candia, sono destinati 112 mila euro (costo complessivo dell’intervento 160 mila euro). Contributo di 215 mila euro al Comune di Vigolzone (costo complessivo dell’intervento 430 mila euro) per il miglioramento sismico ed efficientamento energetico della palestra polifunzionale e della piscina coperta del centro sportivo comunale. A Podenzano contributo di 158 mila euro (costo complessivo dell’intervento 316 mila euro) per la ristrutturazione campo da calcio San Germano. Per il Comune di Castell’Arquato sono assegnati 101 mila euro per sistemare l’area esterna del Palazzetto polivalente dello sport (costo complessivo dell’intervento 203 mila euro).

“Dopo pochi mesi- afferma il presidente Bonaccini, che ha la delega allo Sport-rispettiamo l’impegno che avevamo preso di fronte alla grande partecipazione dei territori, quello cioè di aumentare le risorse disponibili per poter sostenere ancor più progetti dei Comuni. L’operazione, di portata già straordinaria e forse unica nel suo genere a livello nazionale, diventa ora ancor più importante e attiverà un investimento complessivo ben superiore ai 100 milioni di euro. Aggiungiamo quasi altri 9 milioni di euro perché crediamo che mettere a disposizione una impiantistica sportiva nuova o riqualificata per gli emiliano-romagnoli, dai bambini e i ragazzi agli adulti e agli anziani, sia il modo migliore per garantire loro il diritto di fare sport, attività motoria, esercizio fisico. Di dare ancor più fiducia e sostegno a un mondo fatto di associazioni, società sportive e tantissimi volontari, nel quale- chiude il presidente della Regione- possono essere rafforzati i valori dello stare insieme e il fare comunità”.

“I fondi stanziati nel triennio 2019-2021 – precisa il sottosegretario alla Presidenza della Giunta, Giammaria Manghi- permetteranno in particolare di erogare il contributo regionale a tutti i progetti che hanno raggiunto almeno i 40 punti di valutazione. Arriveremo così a finanziare 136 progetti sui 175 che sono in graduatoria, circa il 78% dei progetti in graduatoria: quasi 8 su 10, un risultato veramente importante, per una Regione che ha fatto dello sport, a partire da quello di base, una priorità vera, con investimenti inediti per quantità, cui aggiungere la qualità dei progetti e il lavoro di squadra svolto insieme ai territori, di grande efficacia”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violentata a 18 anni, arrestati i due amici 35enni

  • Cronaca

    Via Guerra, trovato senza vita in casa dopo giorni

  • Economia

    Acqua e tutela del territorio, occorre invertire la rotta

  • Cronaca

    Vicino alla stanza da letto 18 piante di marijuana, 32enne piacentino in manette

I più letti della settimana

  • Tir si ribalta e prende fuoco in A21, autostrada chiusa

  • Blitz nel campo nomadi, ecco parte della refurtiva: «Chi ha subito furti e la riconosce si rivolga ai carabinieri»

  • "Decolla" sullo spartitraffico e poi si schianta contro quattro auto in sosta, traffico in tilt

  • Schianto all'incrocio, auto si ribalta. Una donna all'ospedale

  • Centomila euro per amore alla ballerina di lap-dance, lei si difende: nessuna circonvenzione, solo un amico

  • Cercano di rubare in chiesa, il prete chiama la polizia. Arrestati tre piacentini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento